Magazine Lunedì 9 maggio 2005

Musica, televisione e ora un libro

Magazine - Fernando Alvim è nato nel 1974 ed è attualmente uno dei personaggi di spicco della scena radio-televisiva e culturale portoghese. Il giorno in cui siamo fuggiti tu non eri in casa rappresenta il suo esordio letterario, in Italia pubblicato da Scritturapura. Sarà presentato mercoledì 11 maggio, alle ore 18.00, alla Porto Antico Libri.
Nasce come apprezzato dj e non appena passato alla conduzione di programmi radiofonici, ha ottenuto un immediato successo presso il pubblico giovane ma non solo, anzi. Nelle sue trasmissioni mescola musica e attualità, spaziando su cinema e arte in genere.
Alvim in breve tempo è divenuto un personaggio molto ricercato da giornali e programmi televisivi, i suoi interventi irriverenti e spiazzanti, ma sempre arguti e costruttivi non passano mai inosservati. C’è chi l’ha definito un provocatore geniale e chi un pazzo scatenato, tutti sono d’accordo sul fatto che possieda un enorme talento che dimostra in ogni cosa che fa.

Con questo libro Fernando Alvim ha ancora una volta sorpreso tutti. Nelle sue pagine non c’è nulla dell’Alvim noto, del dj ed il conduttore radio-televisivo neppure l’ombra, ma come sostengono molti rappresentanti della critica letteraria lusitana c’è uno dei migliori scrittori esordienti degli ultimi anni.

di Mina Vitiello

Potrebbe interessarti anche: , La regola del lupo: un omicidio sul Lago di Como. L'ultimo libro di Franco Vanni , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male

Oggi al cinema

La promessa dell'alba Di Eric Barbier Drammatico 2017 Nina Kacew è una donna irascibile e tenace che sogna il figlio ambasciatore e grande romanziere. Caparbiamente convinta che il suo ragazzo sia promesso a un destino fuori dal comune, ogni sua azione è votata alla causa. Cresciuto in Polonia... Guarda la scheda del film