Liguri dietro la macchina da presa - Magazine

Cinema Magazine Giovedì 5 maggio 2005

Liguri dietro la macchina da presa

Magazine - Il , che in questi otto anni di attività ha sempre riservato uno spazio importante all'individuazione e alla promozione dei nuovi talenti locali, promuove, in collaborazione con la Regione Liguria e con il sostegno del Comune di Genova e della Provincia di Genova, una manifestazione interamente dedicata ai filmaker liguri.
Obiettivo Liguria, liguri dietro la macchina da presa è un evento contenitore di vari appuntamenti che, oltre ad offrire al pubblico e ai film realizzati da autori liguri una ulteriore occasione di visione e visibilità, è un modo per fare il punto della situazione sullo stato dell’arte in Liguria.

La manifestazione si svolgerà a Genova il 7, 12 e 14 maggio 2005 in diverse sedi. Il 7 maggio, dalle ore 16 alle ore 18, presso il Centro della creatività del Comune di Genova (Palazzo Ducale, 2° piano) per la serie si svolgerà un incontro con Steve Della Casa, che parlerà di come promuovere i propri cortometraggi attraverso il canale dei festival di cinema e attraverso la televisione. Come proporsi e a chi rivolgersi.
Un incontro dedicato ai filmaker ma anche agli appassionati di cinema. Della Casa è stato la mitica voce di Hollywood Party e oggi lavora su Rai Radio tre. Volto de La venticinquesima ora, in onda su La7, è stato direttore di festival (ha diretto per quattro anni il Torino Film Festival). L’incontro con Steve Della Casa è gratuito e aperto a tutti. È sufficiente iscriversi inviando una e-mail a .

Il 12 maggio 2005 è il giorno dedicato alla rassegna. Una vera e propria maratona di cortometraggi e documentari realizzati da autori liguri negli ultimi otto anni. Fra gli autori in rassegna (David di Donatello come miglior cortometraggio nel 2004), Lorenzo Vignolo (è appena passato nelle sale il film da lui diretto Tutti all’attacco, con Maurizio Ceccherini) e tanti altri. Sono infatti 43 i titoli proposti. Le proiezioni cominceranno alle ore 15 per terminare alle 23.30 e avranno luogo alla Sala Sivori. L’Ingresso sarà libero fino ad esaurimento posti.

Per incontrare i registi liguri bisognerà aspettare il 14 maggio, quando si svolgerà la tavola rotonda presso la Sala dei Chierici della Biblioteca Berio, dalle 10.30 alle 13.30.
Questa tavola rotonda ha lo scopo di creare un punto di incontro e di scambio fra tutti coloro che si occupano di cinema ed audiovisivi e di far conoscere al pubblico lo stato delle cose. Fra i partecipanti delle trascorse edizioni del Genova Film Festival sono stati individuati alcuni filmaker che hanno cominciato realizzando cortometraggi per passione e che nel tempo si sono inseriti nel settore professionale in vari ambiti, dal cinema alla televisione, continuando a coltivare un percorso autoriale.
Ad ognuno è stato richiesto di intervenire per raccontare il percorso personale e per una riflessione su quello che sarà il futuro tecnico del filmaking e sulle possibilità di lavoro nella nostra regione. Questi gli interventi: Paolo Ameli (Da Genova al David di Donatello), e Marcello Ercole (Esperienze digitali: Idee a forma di pixel), (Non bastano i film per fare un regista), Andrea Dalpian (Il tramonto del digitale), (Fare animazione in Liguria), Marzio Mirabella (L’arte di arrangiarsi), Matteo Ricchetti (HDV: dissezione, innesto, limiti); Massimo Stella (Cinema o fantascienza? il cinema è un fenomeno tecnico), Lorenzo Vignolo (Movimenti di macchina lunghi e brevi). Conducono l’incontro Cristiano Palozzi e , filmaker e direttori artistici del Genova Film festival.

Alla fine di questi interventi saranno chiamati ad intervenire quanti hanno espresso il desiderio di dare un contributo alla discussione, per capire quali sono le prospettive per chi produce audiovisivi nella nostra regione. Saranno presenti professionisti e responsabili di Istituzioni del settore.
L’incontro è aperto a tutti, anche a coloro che si ritengono semplici appassionati.

Sul nuovo sito www.cinemainliguria.it , attivato per l’occasione, troverete il censimento di tutti i registi liguri, informazioni dettagliate sul programma e la possibilità di lasciare una vostra opinione all'interno del forum.

Per informazioni: 010 5573958 (lunedì dalle 15 alle 18, mercoledì, giovedì dalle 16 alle 18:30 e venerdì dalle 14:00 alle 16:30), oppure scrivere a:

Nella foto: la locandina della manifestazione

Potrebbe interessarti anche: , Bohemian Rhapsody: non la solita recensione del film sui Queen , Gli incredibili 2 e Bao ad Annecy 2018 e a settembre al cinema , Ralph spaccatutto: il sequel ad Annecy 2018 e al cinema , Festival di Annecy 2018: vincitori e premi. C'è anche l'Italia , L'animazione impegnata al Festival Annecy 2018: da Another Day of Life a Funan