Magazine Venerdì 29 aprile 2005

L'ultima dei Frilli

Magazine - In un quartiere come quello della Valbisagno, grande e ricco di spazi, una libreria mancava proprio. Ci hanno pensato i che oggi, venerdì 29 aprile, hanno presentato alla stampa la loro nuova libreria indipendente nella Galleria commerciale della Coop Il Mirto, in corso De Stefanis.

«La scelta della periferia cittadina non è casuale», spiega Carlo Frilli, reduce dall’apertura, l’anno scorso, del negozio di piazza Vittorio Veneto. «Vogliamo permettere a tutti di godere della cultura “a pieni libri”, in una zona dove mancava una libreria». I Frilli proseguono, così, un percorso culturale che li ha visti aprire una libreria all’anno: davvero un record per la casa editrice genovese, la cui ultima pubblicazione è Li vuoi tutti morti, un libro di Bruno Pampaloni, che è tra l’altro uno dei gestori del .
Ma perché i Frilli hanno scelto proprio un centro commerciale per iniziare questa nuova avventura? «Corso De Stefanis è un punto nevralgico ed è una bella occasione per far conoscere anche ai lettori della Valbisagno gli editori liguri, che sono il nostro orgoglio».

La nuova libreria ha tutte le carte in regola per diventare una nuova realtà di quartiere, come ha sottolineato Giusi Giani, vicepresidente della Circoscrizione IV della Valbisagno: «più volte gli insegnanti della zona hanno provato a creare un centro dedicato alla lettura. D’altra parte le associazioni culturali di questa vallata sono 150 e sono in continua crescita. Vorremmo che questa nuova realtà diventasse simbolo di aggregazione culturale».

Uno dei progetti più interessanti riguarda la creazione di un centro del dialogo: «incontri settimanali per capire quali sono i problemi delle persone. Un’iniziativa che potrebbe avere la libreria dei Frilli come sede».
Domani, sabato 30 aprile, la libreria verrà inaugurata con una festa a base di focaccia e vino bianco. L’appuntamento è per le 16.00 in via del Mirto (corso De Stefanis 110r).

Potrebbe interessarti anche: , La regola del lupo: un omicidio sul Lago di Como. L'ultimo libro di Franco Vanni , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male

Oggi al cinema

La promessa dell'alba Di Eric Barbier Drammatico 2017 Nina Kacew è una donna irascibile e tenace che sogna il figlio ambasciatore e grande romanziere. Caparbiamente convinta che il suo ragazzo sia promesso a un destino fuori dal comune, ogni sua azione è votata alla causa. Cresciuto in Polonia... Guarda la scheda del film