Magazine Venerdì 29 aprile 2005

L'ultima dei Frilli

In un quartiere come quello della Valbisagno, grande e ricco di spazi, una libreria mancava proprio. Ci hanno pensato i che oggi, venerdì 29 aprile, hanno presentato alla stampa la loro nuova libreria indipendente nella Galleria commerciale della Coop Il Mirto, in corso De Stefanis.

«La scelta della periferia cittadina non è casuale», spiega Carlo Frilli, reduce dall’apertura, l’anno scorso, del negozio di piazza Vittorio Veneto. «Vogliamo permettere a tutti di godere della cultura “a pieni libri”, in una zona dove mancava una libreria». I Frilli proseguono, così, un percorso culturale che li ha visti aprire una libreria all’anno: davvero un record per la casa editrice genovese, la cui ultima pubblicazione è Li vuoi tutti morti, un libro di Bruno Pampaloni, che è tra l’altro uno dei gestori del .
Ma perché i Frilli hanno scelto proprio un centro commerciale per iniziare questa nuova avventura? «Corso De Stefanis è un punto nevralgico ed è una bella occasione per far conoscere anche ai lettori della Valbisagno gli editori liguri, che sono il nostro orgoglio».

La nuova libreria ha tutte le carte in regola per diventare una nuova realtà di quartiere, come ha sottolineato Giusi Giani, vicepresidente della Circoscrizione IV della Valbisagno: «più volte gli insegnanti della zona hanno provato a creare un centro dedicato alla lettura. D’altra parte le associazioni culturali di questa vallata sono 150 e sono in continua crescita. Vorremmo che questa nuova realtà diventasse simbolo di aggregazione culturale».

Uno dei progetti più interessanti riguarda la creazione di un centro del dialogo: «incontri settimanali per capire quali sono i problemi delle persone. Un’iniziativa che potrebbe avere la libreria dei Frilli come sede».
Domani, sabato 30 aprile, la libreria verrà inaugurata con una festa a base di focaccia e vino bianco. L’appuntamento è per le 16.00 in via del Mirto (corso De Stefanis 110r).

Potrebbe interessarti anche: , Rosso Barocco, «l'arte può diventare una passione pericolosa»: l'ultimo noir dei fratelli Morini , Superman, a fumetti la storia dei suoi creatori: eroi del quotidiano con il dono di saper far sognare , Il segreto del mercante di zaffiri di Dinah Jefferies, una drammatica storia romantica , Maurizio De Giovanni, Il purgatorio dell’angelo: tempo di confessioni per il commissario Ricciardi , SenzOmbra di Michele Monteleone, un racconto per ragazzi che piace anche ai grandi

Oggi al cinema

Tempi Moderni Di Charles Chaplin Commedia Usa, 1936 Impazzito per i forsennati ritmi di lavoro della catena di montaggio, Charlot finisce in ospedale e quando ne esce non ha più lavoro. Trova lavoro come cameriere in un ristorante dove canta la sua ragazza, ma deve fuggire e i due si ritrovano all'alba,... Guarda la scheda del film