Concerti Magazine Venerdì 29 aprile 2005

LanternaJackson: «vai Michael!»

Magazine - Leggi le altre notizie dal mondo della musica su o

Che Michael Jackson avesse ammiratori sparsi per il mondo, era ben noto già da tempo. Ma che esistesse un sito web, una sorta di fanclub virtuale, tutto genovese, dedicato al re del pop, era abbastanza difficile da immaginare.

, questo il nome, è un portale genovese interamente rivolto alla figura del cantante statunitense, nato nel 2004 dalle menti di Alex Bettucchi e Cristina Solenni, con l'intento di riunire i fans liguri in un'unica, grande comunità online.
Lo scopo principale è quello di: «unire in un sol colpo i nostri due grandi amori: la Liguria e Michael Jackson - spiega Alex - «in Italia non esiste alcun sito di carattere regionale dedicato al cantante: nonostante nel nostro paese ci siano decine di spazi web dedicati al re del pop, siamo i primi a sbarcare con un progetto nettamente diverso dagli altri. Alla gestione del sito collaborano attivamente anche Alessio e Federica, gli altri due membri dello staff».

I ragazzi di Lanterna Jackson fanno da collante per tutti i fans liguri interessati ad avere un servizio sempre attento e puntuale sulla vita della popstar ed organizzano spesso alcuni incontri e raduni per scambiare opinioni e condividere la propria passione: «allo stesso tempo - prosegue Alex - ci preoccupiamo di segnalare a livello locale tutte le iniziative principali dei siti nazionali, in modo tale da organizzare comitive in marcia verso altre città». E non finisce qui: lo scorso ottobre, nell'ambito di , sono riusciti ad organizzare «uno dei più bei raduni nazionali degli ultimi anni, durante il quale abbiamo ascoltato, in anteprima mondiale, le canzoni del nuovo cofanetto di Michael Jackson».

Da un po' di tempo a questa parte, però, si è fatta luce su alcuni aspetti della vita privata di Jackson decisamente in contrasto con l'immagine di pilastro della musica pop che si era venuta a creare durante gli anni passati. Come si pongono, i ragazzi della Lanterna, di fronte a tutto questo? «Mi spaventa molto vedere che le masse credano a tutto quello che i media gli propinano senza farsi una coscienza propria», afferma Alex, «Michael Jackson ha dei vincoli contrattuali molto forti che gli hanno impedito di portare avanti molti dei suoi progetti e quindi la sua assenza dalle scene ha fatto si che su di lui si incentrassero solo discorsi riguardanti il gossip.
Il fan di Michael Jackson è l'ammiratore più frustrato del pianeta, in quanto deve convivere da 15 anni con una visione totalmente distorta che il mondo ha del suo cantante preferito. Non solo, per smontare il personaggio sono persino stati spesso diffusi dati completamente inesatti sulle vendite dei suoi album, cosa davvero poco professionale per un giornalista. Detto ciò, non ci preoccupiamo: Michael Jackson continuerà sempre e comunque a vendere, a livello complessivo, più di ogni altro cantante e il suo pubblico gli è molto fedele».

Tanto entusiasmo, anche di fronte alle pesanti accuse di molestie sessuali nei confronti di minorenni? Alex sembra convinto: «A nessuno ha fatto piacere vedere il proprio cantante preferito davanti ad un tribunale, sia chiaro, tuttavia aspettiamo che la giustizia faccia il suo corso. Il fan di Michael vuole giustizia, qualunque essa sia, basta che poi si rispetti l'esito della sentenza».
Pare che qui in Italia si parli solo degli aspetti negativi della vita di Michael Jackson, tralasciando tutto il resto: un nuovo album da solista in fase di realizzazione ed un imminente, ma non ancora confermato, lavoro insieme ai suoi fratelli. In attesa di buone nuove, il vi aspetta per scambiarvi opinioni, impressioni e pensieri sul cantante più chiacchierato del momento.

Buona navigazione.

Chiara Ragnini

Nella foto: Michael Jackson

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Animali fantastici e dove trovarli Di David Yates Fantastico U.S.A., Regno Unito, Palestina, 2016 1926. Newt Scamander ha appena terminato un viaggio in giro per il mondo per cercare e documentare una straordinaria gamma di creature magiche. Arrivato a New York per una breve pausa, pensa che tutto stia andando per il verso giusto…se non fosse... Guarda la scheda del film