Magazine Venerdì 2 febbraio 2001

I vostri consigli di lettura aumentano

Magazine - Ecco le segnalazioni degli agenti locali:

L'alchimista di Coehlo. Mi ha entusiasmato e mi ha fatto molto pensare al significato di tante cose che tipicamente trascuriamo e mi ha insegnato a credere nei sogni... Un libro molto ispirante e nella sua brevità, intenso... BUONA LETTURA.
fax75

Il libro è Due di due di Andrea De Carlo:letto veramente tutto d'un fiato, lo definirei affascinante. Racconta la vita ai suoi inizi, due ragazzi della Milano del '68; è l'adolescenza vista nelle sue scelte, nella sua voglia di lanciarsi, di provare, di provocare, di far sentire la propria voce in un mondo che sembra offrire tutto. Ma questo mondo così "magnanimo" desidera veramente la realizzazioone di ognuno dei suoi "figli"? Le proposte sono infinite, stupende, abbaglianti! La difficoltà sta nello scegliere:la vita è una questione di scelte e così è anche per questi due ragazzi. Sono due strade, due scelte, ma dove porteranno? Chi riuscirà a relizzarsi, a "vivere" veramente?
taggia

Il piccolo Pricipe, sono ormai grande, ma appassionerebbe anche un grande uomo daffari pluri impegnato! Dakon

Ciao a tutti sono Paoletta! Sono un'accanita fan di Andrea De Carlo, ho letto tutti i suoi romanzi decisamente accattivanti e particolari. Consiglio uno dei suoi primi libri ARCODAMORE. Il motivo? Molto semplice! Per il protagonista l'amore è come un arco: si arriva al massimo della passione e dell'amore per poi scivolare in uno stato di apatia e.....immediatamente risalire verso l'eterna felicità! Buona lettura e, mi raccomando,fatemi sapere!Ciao paoletta@mentelocale.it

Michael Crichton - Timeline: alta tecnologia in un'avventura medievale da leggere in una notte. Uno sguardo a quello che potremo fare un domani forse neppure troppo lontano (e che qualcuno è già in grado di fare?). Con blibliografia dei testi storici e scientifici che hanno ispirato l'autore. Gabriel

di Annamaria Tagliafico

Potrebbe interessarti anche: , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin

Oggi al cinema

Il deserto rosso Di Michelangelo Antonioni Drammatico Italia, 1964 A Ravenna, ridotta a deserto industriale, una giovane borghese nevrotica, moglie di un ingegnere, cerca vanamente un equilibrio, si fa un amante e vaga senza trovare soluzione alla sua crisi.  Guarda la scheda del film