Lo Spaventapasseri - Magazine

Attualità Magazine Lo Spaventapasseri Venerdì 11 marzo 2005

Lo Spaventapasseri

Magazine - si trasferisce e si rinnova. E lo fa con stile. Giovedì 10 marzo Anna e Sonia hanno aperto i battenti del loro negozio di abiti fatti a mano. Un’avventura che, per le due amiche, è iniziata dieci anni fa: «La prima sede si trovava alla Maddalena poi, cinque anni fa, ci siamo trasferite a San Donato». Oggi Lo Spaventapasseri non si è allontanato dalla via che porta in piazza delle Erbe, ma si è trasferito al 16 rosso, in un locale più grande: «Un tempo qui c’era un fruttivendolo, ma da anni la sala era inutilizzata», spiega Anna, autrice di parte dei nuovi arredi del negozio: «Mi diletto a fare lampadari e ad allestire le luci: una passione che ho da sempre». Il gruppo Bumaye ha fatto il resto, compresi i piccoli cubi grigi che fungono da espositori.

Ad allietare gli ospiti, durante l’affollata inaugurazione, sono state Carlotta, Paola e il loro violino. Una scelta originale, come innovative sono le collezioni dello Spaventapasseri: tessuti naturali, lino e cotone caratterizzano la linea primaverile. «I vestiti sono “made in Genova” e i tessuti li acquistiamo noi stesse a Firenze».
Passando davanti alla vetrina del negozio troverete vestiti in tinta pastello: dal verde al bianco, ad un arancione brillante. Il tutto accompagnato da borse in tinta e dalle immancabili sciarpine. E i prezzi? «Si va dalle magliette da 38 o 40 Euro alle giacche dal prezzo un po’ impegnativo (170 Euro); le gonne vanno dai 70 ai 90 Euro».

Nella foto in alto: la vetrina dello Spaventapasseri; in basso: l'esibizione di Carlotta e Paola durante l'inaugurazione del locale.

Potrebbe interessarti anche: , Cosa sono e come funzionano i lettori Rfid per la rilevazione delle presenze , Arriva sul mercato il DJI Osmo mobile 3 , Pannelli solari: quanto costano e come installarli. Tutti i vantaggi dell'energia solare , Aumentare la visibilità della tua azienda con Google Mybusiness , Come trattare un narcisista e creare una relazione sana