Concerti Magazine Venerdì 11 marzo 2005

Maurizio Pollini al Carlo Felice

Lunedì 14 marzo, al Teatro Carlo Felice alle ore 21,00 Maurizio Pollini sarà ospite della GOG. Il programma prevede un solo autore, Fryderyk Chpin. Uno Chopin quello di Pollini che si modifica a ogni lettura. Esistono punti fermi, ma non tesi da dimostrare: Pollini lo suona con la naturalezza della verità, di suo mettendoci tutt'al più una malinconia virile, una misteriosa sospensione, una lucida innervatura delle strutture con bagliori di lirismo decantato.

Maurizio Pollini è nato a Milano nel 1942 e ha studiato con Carlo Lonati e Carlo Vidusso. Nel 1960 ha vinto il primo premio al Concorso Internazionale Chopin di Varsavia. Nel 1987, in occasione dell’esecuzione dei Concerti di Beethoven a New York, i Wiener Philharmoniker gli hanno consegnato l’Ehrenring. Nel 1995 ha ricevuto il Goldenes Ehrenzeichen della città di Salisburgo. Nel 1995 ha inaugurato il Festival che Tokyo ha dedicato a Pierre Boulez. Nello stesso anno, e di nuovo nel 1999, il Festival di Salisburgo gli ha affidato la progettazione di cicli di concerti che, rispecchiando i suoi molteplici interessi musicali, accostano nei programmi epoche e genere diversi, dai capolavori della polifonia a prime esecuzioni appositamente commissionate a compositori contemporanei. Il repertorio di Maurizio Pollini si estende da Bach ai contemporanei e include l’integrale delle Sonate di Beethoven, eseguita tra il 1993 e il 1997 a Berlino, Monaco, Milano, New York, Londra, Vienna e Parigi. Ha inciso opere del repertorio classico e romantico, tutte le opere per pianoforte di Schönberg, opere di Berg, Webern, Nono, Manzoni, Boulez e Stockhausen, testimoniando così il suo grande interesse per la musica del nostro secolo.

Il costo del biglietto
Platea I settore Eu 40
Platea II settore Eu 30
Galleria Eu 20
Giovani Eu 10

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Most Beautiful Island Di Ana Asensio Drammatico U.S.A., 2017 Agghiacciante ritratto della lotta per la sopravvivenza di una giovane e bella donna, che trovatasi sola in una metropoli come New York, accetta uno strano lavoro per una serata... Guarda la scheda del film