Concerti Magazine Music Line Mercoledì 16 febbraio 2005

Centro storico, chitarre a go-go

«Abbiamo aperto una succursale della nostra scuola di musica nel Porto Antico per due motivi: essere raggiungibili dal Ponente genovese e anche dai residenti del centro storico, che sono una categoria particolare. Per loro andare in corso Buenos Aires è un viaggio». A parlare è Gianni Martini, titolare e fondatore (nel 1978) di - la cui sede si trova in Viale Ansaldo 13 - da cui ci siamo fatti spiegare come funziona questo avamposto in pieno centro.

I locali si trovano presso il (proprio davanti al Bigo), dove si occupa della programmazione musicale Paola Zamponi, ex , nonché insegnante di chitarra. Gira e rigira, tra il serio e il faceto, viene fuori l’idea di utilizzare quegli spazi per fini didattici. «Era tutto concluso prima di Natale – dice Gianni – e le prime lezioni sono iniziate il 10 gennaio».

Per ora sono attivi i corsi di chitarra, tastiere e voce. Uno dei punti di forza è l’orario: sono previsti corsi nella pausa pranzo, sia per bambini che per adulti. Le lezioni sono dal lunedì al giovedì, dalle 10 alle 22, con Paola Zamponi (chitarra), Lorenzo Marmorato (tastiere) e Giulio Belzer (voce).
«Ovviamente non ci sono tutte le apparecchiature che abbiamo in sede - dice Gianni – ma l’interazione le due sezioni è forte». Mentre si allarga verso il centro, la scuola aumenta anche i servizi in viale Ansaldo: è stata allestita una postazione per le percussioni che riproduce fedelmente la situazione live, con cuffia e monitor. Come dice Martini: «l’iniziativa si chiama Drum reality box e serve ad abituare da subito i ragazzi all’atmosfera dei concerti».

Da circa 27 anni Music Line è una delle maggiori scuole di musica della città, la prima ad inserire nei programmi la nuove tecnologie. «Io ho studiato chitarra classica - continua Gianni - e quando ho iniziato ad insegnare nessuno aveva ancora introdotto l’elettronica nei propri corsi».
Agli abitanti dei vicoli: non avete più scuse, il Porto Antico è zona più che comoda.
Faccio un appello personale, visto che anch’io abito in centro: c’è nessuno che vuole aprire una piscina nei dintorni? Quelle esistenti sono veramente troppo lontane…

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Zanna bianca Di Alexandre Espigares Animazione Francia, Lussemburgo, U.S.A., 2018 L’avventura che ha emozionato intere generazioni, per la prima volta in una straordinaria animazione anche in 3D. Guarda la scheda del film