Concerti Magazine Venerdì 28 gennaio 2005

Io Gog. E tu?

Continua la stagione della . Da ottobre 2004 a maggio 2005, una serie di concerti con grandi interpreti, che giunge - lunedì 31 gennaio - ad un'altra tappa d'eccezione. Al Teatro Carlo Felice - dalle ore 21.00 - si esibiranno Ludovico Einaudi (pianoforte) e Marco Decimo (violoncello). Einaudi presenterà il suo ultimo lavoro: Una mattina, da mesi al vertice delle classifiche discografiche italiane ed inglesi.

Formatosi al Conservatorio di Milano, Einaudi si è perfezionato sotto la guida del maestro Luciano Berio ed ha intrapreso la sua attività compositiva scrivendo musiche per varie pellicole: Da qualche parte in città (1994) e Acquario (1996) di Michele Sordillo (con il quale si aggiudica la "Grolla d'oro" per la miglior colonna sonora), Treno di panna - l'unico film di Andrea De Carlo - Giorni dispari (1998) dell'esordiente Dominick Tambasco, Aprile di Nanni Moretti.

Il 2000 è l'anno della consacrazione, con Un delitto impossibile di Antonello Grimaldi e Fuori dal mondo di Giuseppe Piccioni. Il connubio con Piccioni si ripete l'anno successivo con Luce dei miei occhi, migliore colonna sonora agli "Italian music awards" 2002. Il 2002 è l'anno di uscita della colonna sonora dell'album "Le onde" (1996) pubblicato da Bmg Ricordi, che rappresenta un momento essenziale nella carriera di Ludovico Einaudi, al suo primo vero e proprio lavoro da solista. Il seguito si concretizza nel 1999, e si intitola Eden Roc.

«Quando compongo ho bisogno di improvvisare, ma anche di riflettere a lungo su ciò che scrivo. Viaggio su due piani apparentemente antitetici: fondo gli stili più diversi e, in un secondo tempo, ripasso tutto con orecchio razionale», dice.

È del 2003 il doppio live LaScala: Concert 03 03 03, registrazione del concerto che si è tenuto al Teatro degli Arcimboldi di Milano per la Stagione Concertistica del Teatro Alla Scala: un intenso confronto fra musica da camera e musica popolare, condito delle suggestioni di tante colonne sonore di successo. Come è solito ribadire, la sua musica e la sua curiosità sono mosse da un perenne ricercare. Di umori e di note.

Ingresso 15 Eu
Nella foto: Ludovico Einaudi

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Velvet Goldmine Biografico Usa, Gran Bretagna, 1998 Londra 1984. Il giornalista Arthur Stuart (C. Bale) è incaricato di indagare sulla sorte del cantante Brian Slade (J.R. Meyers), scomparso dalla circolazione dopo la catastrofica trovata pubblicitaria di un finto omicidio in palcoscenico. L'inchiesta... Guarda la scheda del film