Magazine Martedì 25 gennaio 2005

Poesie Vocali Consonanti

Mercoledi 26 gennaio alle ore 17.30 presso il foyer del Teatro della Corte avrà luogo il primo appuntamento della rassegna Poesie Vocali Consonanti a cura del Circolo dei Viaggiatori nel Tempo in collaborazione col Teatro Stabile di Genova.

In questo primo incontro Claudio Pozzani presenterà i contenuti e il programma della rassegna, offrendo al pubblico alcune delle rarità tratte dall’archivio della Stanza della Poesia di palazzo Ducale, che saranno proposte nei differenti appuntamenti del ciclo. Potremo vedere un’intervista esclusiva di Fernanda Pivano a Jack Kerouac e un Giuseppe Ungaretti in splendida forma invitato nel 1964 negli Stati Uniti da Allen Ginsberg, la performance Blind Poet di Ferlinghetti al Festival Internazionale di Poesia del 2001, le animazioni dell’artista Elena Chiesa su poesie scritte e interpretate da Gianni Rodari, Aldo Palazzeschi e lo stesso Ungaretti; e inoltre ascoltare poesie di Jim Morrison recitate da lui stesso nel 1970; il celebre Le Pont Mirabeau di Apollinaire da un’incisione addirittura del 1916; alcuni assaggi dell’oratoria di Filippo Tommaso Marinetti che saranno poi approfonditi da Edoardo Sanguineti nel prossimo appuntamento del 23 febbraio; la voce di Eugenio Montale mentre recita la sua Piccolo Testamento; Antonin Artaud in una delle sue solforiche letture radiofoniche.

Questo è solo un piccolo assaggio della rassegna Poesie vocali consonanti, che già dal gioco di parole del titolo ribadisce la priorità dell’oralità (vocalità e sonorità) nella poesia. Gli incontri si avvalgono di noti e importanti esperti italiani e stranieri tra i quali Massimo Bacigalupo, Bonnie Costello, Robert Hahn, Edoardo Sanguineti.
Ecco il programma completo della rassegna che prevede appuntamenti a ingresso gratuito al Foyer del Teatro della Corte e alla Stanza della Poesia di Palazzo Ducale:

Programma:

- 11 febbraio ore 17.30 Stanza della Poesia: I poeti della Beat Generation, Dylan Thomas, Robert Lowell
- 23 febbraioore 17.30 Foyer Teatro della Corte: Edoardo Sanguineti introduce Filippo Tommaso Marinetti e il Futurismo
- 4 marzo ore 17.30 Stanza della Poesia: Wallace Stevens, W.C. Williams e E.E. Cummings
- 16 marzo ore 17.30 Foyer Teatro della Corte: I modernisti angloamericani: W.B.Yeats James Joyce, Ezra Pound, T.S. Eliot
- 2 aprile ore 17.30 Stanza della Poesia: Marianne Moore, Elizabeth Bishop, Sylvia Plath
- 20 aprile ore 17.30 Foyer Teatro della Corte: La pastorale moderna: Robert Frost, Ted Hughes e Seamus Heaney
- 6 maggio ore 17.30 Stanza della Poesia: Happening finale
di Laura Calevo

Potrebbe interessarti anche: , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin , MiniVip&SuperVip. Il Mistero del Viavai di Bozzetto: il cinema si fa fumetto , Il segreto del faraone nero, una nuova stoccata letteraria di Marco Buticchi , Auguri Andrea Camilleri! Lo scrittore compie 93 anni, la recensione del Metodo Catalanotti

Oggi al cinema

Velvet Goldmine Biografico Usa, Gran Bretagna, 1998 Londra 1984. Il giornalista Arthur Stuart (C. Bale) è incaricato di indagare sulla sorte del cantante Brian Slade (J.R. Meyers), scomparso dalla circolazione dopo la catastrofica trovata pubblicitaria di un finto omicidio in palcoscenico. L'inchiesta... Guarda la scheda del film