Concerti Magazine Giovedì 20 gennaio 2005

La genovese media

Leggi le altre notizie dal mondo della musica su o

I liguri sono persone curiose. Le liguri, se possibile, ancora di più. Le liguri sono persone chiuse, chiuse come i cassetti di antichi comodini che celano vecchie gioie e nuovi dolori. Le liguri sono persone silenziose, che parlano solo quando hanno qualcosa da dire, ed in genere è per lamentarsi. Le liguri sono persone ostinate, ostinate al punto che quando decidono che dovranno sedersi su di un autobus, non desisteranno nonostante il lamentoso vociare di anziane signore.

Le genovesi, in più, sono un concentrato denso e magico di tutta questa ligurietà. Chiuse, silenziose ed ostinate, aggiungono a queste caratteristiche spontanee un nuovo germe che riesce a contraddistinguerle e le caratterizza inequivocabilmente. Le genovesi sono parsimoniose al punto da sfiorare la tirchieria. Quando decidono di comprare qualcosa, iniziano subito a guardarsi intorno per fare un confronto di prezzi, e quando finalmente decidono quale sarà il negozio che avrà l'onore di vedere il colore dei propri soldi, subissano la malcapitata commessa con tutti i loro dubbi esistenziali, rendendola partecipe dei consigli di generazioni e generazioni di parenti che conoscono arcani segreti sull'articolo in questione.

Capita talvolta che le genovesi che vogliono comprare un disco finiscano da Ricordi, subito dietro via XX Settembre. Entrano, e volgono lo sguardo incuriosito intorno, alla ricerca dell'oggetto dei loro desideri. Cercano tra gli scaffali. Provano ad orientarsi tra quei mille nomi di musicisti che neanche conoscono. Alla fine, quasi sul punto di arrendersi, ma non seriamente perché in fondo sono pur sempre ostinate, decidono di chiedere consiglio al commesso. Ed è allora che si imbattono in lui. Magari non chiedetegli subito quale sia il primo disco di Paola e Chiara, perché vi risponderebbe fischiettando allegramente un motivetto dei System Of A Down. Un sorriso sempre disponibile dietro quella cassa che tutti i portafogli genovesi temono, metterà tutta la sua gentilezza e le sue conoscenze a vostra disposizione, facendo sparire anche quelle inutili certezze che vi provengono da generazioni e generazioni di parenti informatissimi. Il tipo di commesso giusto, al posto giusto, nel momento giusto.

Se è vero che i negozi piccoli sono più attraenti per il rapporto che si riesce ad instaurare tra acquirente e venditore, Ricordi in questo caso è una spettacolare eccezione. Vedendo il suo sguardo e la passione che trasmette nello svolgere il proprio lavoro, resterete affascinate ed incuriosite. Stupefatte. Un po' perplesse ed un po' ammaliate. Da Paolo Conte ai Rammstein, vi saprà consigliare e diffidare, sempre con una professionalità e sicurezza che non è semplice trovare, al punto che quando abbandonerete il negozio vi sembrerà di conoscere un nuovo lato della musica, o della vita, fate voi, che prima vi era ignoto. Vi sentirete quasi meno chiusi in voi stesse.

La genovese media, di ritorno a casa, scoprirà che il suo portafoglio è più vuoto di prima. Proverà a ripromettersi che questa volta, sul serio, è stata un'eccezione alla regola. Ma saprà con certezza che se, e quando, dovrà tornare ad acquistare un disco, prima di passare alla FNAC o al Music Store, passerà da Ricordi anche solo per farsi consigliare da lui. Poi deciderà se ne varrà la pena, di abbandonare la parsimonia per l'ennesima volta. Ma la magia di Ricordi, ebbene sì, l'avrà aiutata nella scelta.

Pazuzu

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

To Rome With Love Di Woody Allen Commedia U.S.A., Italia, Spagna, 2012 To Rome with Love è una commedia spensierata, un film caleidoscopico ambientato in una delle città più affascinanti al mondo. Il film ci mette in contatto con un architetto americano molto noto che rivive la sua gioventù, un... Guarda la scheda del film