Potare l'aiuola si può - Magazine

Attualità Magazine Lunedì 17 gennaio 2005

Potare l'aiuola si può

Magazine - Percorrendo la città da pedoni ne incontriamo continuamente sono le aiuole pubbliche, i parchi, i giardini e giardinetti, a volte piccoli angoli più o meno fioriti, insomma gli spazi verdi della città. Sono in molti a lamentarsi delle condizioni in cui si trovano. C’è chi, però, invece di lamentarsi, si è dato da fare e ha trovato il modo per tenere le aiuole del suo viale in perfetto ordine e con un cartello chiede il rispetto per il lavoro eseguito. Personalmente ne ricordo una, in fondo a via Corsica, mantenuta da uno dei condomini che vi si affaccia.

A questa esperienza se ne aggiungono molte altre sparse per tutta la città a cui l’assessorato alle politiche ambientali ha dato risposta proponendo l’iniziativa il cui manifesto campeggia in giro per tutta la città.

Certo la cosa suona strana, ma se lo spazio è pubblico non dovrebbe occuparsene l’amministrazione?
Sì, però all’interno del Tavolo Ambiente, uno dei tavoli di discussione favoriti appunto dall’amministrazione comunale, “è emersa una ricchezza di partecipazione dei cittadini genovesi impegnati in progetti per migliorare la qualità degli spazi e delle aree verdi cittadine”, afferma l’assessore Luca Dallorto nell’opuscolo informativo, per cui si è pensato di promuovere e sostenere questo spirito d’iniziativa.

Oggi è quindi possibile prendere in adozione (prevede la gestione dell’area) o in affidamento (prevede solo interventi di manutenzione) aree verdi di civica proprietà. La procedura richiede, in primis, l’individuazione dell’area verde che si intende adottare e, ovviamente, la verifica della proprietà, quindi la compilazione di un modulo – per istruire la pratica - presso l’ufficio tecnico, in cui si indichi che tipo di intervento si vuole effettuare. Seguirà una perizia e valutazione degli interventi per quantificare l’impegno.

In particolare gli interventi volontari di manutenzione ordinaria sulle aree verdi sono previsti sulla cosiddetta vegetazione orizzontale (degli alberi d'alto fusto se ne occupa ASTER), per la quale si avranno indicazioni circa i tempi per la potatura e quelli per la concimazione. Concimi e strumenti verranno forniti dalla Direzione Territoriale, ma ogni caso verrà valutato in particolare, fino alla stipula di un vero e proprio accordo, assicurazione inclusa.

Info
c/o Assessorato alle Politiche Ambientali
via Garibaldi 9 - Genova
Ore 9-13, dal lun al ven – 010 5572688

Potrebbe interessarti anche: , Scopri i film stasera in tv sul digitale terrestre , La modernità nel mondo dei piatti doccia , Veicoli commerciali: tutti i vantaggi del noleggio , Volotea e Dante Aeronautical progettano un aereo ibrido-elettrico per brevi rotte , Volotea festeggia i 25 milioni di passeggeri con Viaggio su Marte e offerte