Magazine Mercoledì 12 gennaio 2005

Flip-book: gira e ricomincia

Magazine - Flip-book: letteralmente libro “da girare”. Contiene due racconti, romanzi o raccolte di poesie in un unico rilegato. Si inizia, si gira e si ricomincia. Nell’editoria indipendente americana questo tipo di pubblicazione è ormai conosciuto. Ma in Italia siamo agli albori. Luca Valerio e Antonino Ricca ne hanno appena pubblicato uno che verrà presentato sabato 15 gennaio - alle 21 – presso la Portoanticolibri.

Ricca e Valerio hanno messo insieme due raccolte di poesie «dai contenuti molto simili ma stile opposto», come dice Luca Valerio. I titoli sono Lilla, di Ricca, e Non so reagire, a volte, al tempo che m’intrica… di Valerio: «il mio sembra un po’ il titolo di un film della Wertmuller».
Un tentativo, un esperimento che i due autori hanno affrontato non tanto per spirito di critica contro l’editoria ufficiale, ma per mantenere una certa attenzione per i particolari: «anzi se ci fosse qualche casa editrice disposta a scommettere noi l’accoglieremmo di buon grado». Quello su cui gli autori rimangono intransigenti è la cura del carattere, della singola pagina, che spesso nelle pubblicazioni in larga scala va in secondo piano.

I temi? Vari. «Si parla di incomunicabilità, di mancanza di relazioni sociali stabili», continua Valerio, «ci sono riferimenti politici abbastanza diretti riguardo al G8, c’è una critica alla società occidentale». Si accenna anche alla questione Parmalat e alla strage della stazione di Bologna.
Una concezione della poesia in cui la performance vocale ha un’importanza essenziale. Alla presentazione, infatti, la lettura (di circa 20 poesie) sarà accompagnata da “curve di rumore”. Proprio su questo aspetto, c'è un progetto multimediale in ballo, che comprende sì il libro, ma anche contributi audio-video.

di Daniele Miggino

Potrebbe interessarti anche: , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin , MiniVip&SuperVip. Il Mistero del Viavai di Bozzetto: il cinema si fa fumetto , Il segreto del faraone nero, una nuova stoccata letteraria di Marco Buticchi , Auguri Andrea Camilleri! Lo scrittore compie 93 anni, la recensione del Metodo Catalanotti

Oggi al cinema

Soldado Di Stefano Sollima Azione U.S.A., Italia, 2018 Nella guerra alla droga non ci sono regole. La lotta della CIA al narcotraffico fra Messico e Stati Uniti si è inasprita da quando i cartelli della droga hanno iniziato a infiltrare terroristi oltre il confine americano. Per combattere i narcos l’agente... Guarda la scheda del film