Magazine Martedì 14 dicembre 2004

Una poesia per Natale

Magazine - Una poesia per Natale, una poesia per sognare, una poesia di speranza per chi vive il dolore o la solitudine, una poesia per donare l'amore... che è la poesia più grande dell'esistenza. Con questo presupposto il poeta e Florio Cocchi, autore di poesie e medico, hanno pensato di costruire A spasso per i caruggi (Edizioni Marna), una antologia di grandi esponenti della poesia italiana da donare a tutti i degenti dell'Ospedale Galliera in occasione delle festività natalizie.

Il Lions Club di San Lorenzo ha finanziato l'intera operazione editoriale (500 volumetti per i degenti dell’Ospedale Galliera ed alcune copie che troverete in libreria, distribuite da ). Malcotti ha curato la creazione del libro insieme a Liliana Porro Andriuoli, nota saggista e critica letteraria. Il poeta Elio Andriuoli ha scritto la prefazione, mentre l'immagine in copertina è di Aube Butte. La pittrice non è nuova alle cause di solidarietà: ha già sostenuto Emergency e le iniziative firmate da Don Mazzi e Don Ciotti. Con il suo quadro, realizzato appositamente per l’antologia, ha riprodotto tutta la bellezza della Superba.

Le poesie scelte per il libro sono firmate da grandi autori appartenenti al panorama nazionale, dando una particolare rilevanza a quelli liguri: giocose, solari, delicate, dedicate a Genova e alla Liguria, al porto e, perché no, alla squadra di calcio del cuore.
Per dimenticare il dolore anche solo per un momento, sfogliando le pagine di un libro.

Potrebbe interessarti anche: , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin

Oggi al cinema

Macchine mortali Di Christian Rivers Azione 2018 Dopo una guerra che ha devastato il mondo in sessanta minuti, ridefinendone addirittura la geografia, Londra è diventata una città predatrice, in movimento su enormi cingoli e armata di arpioni, che ha lasciato l'Inghilterra in cerca di... Guarda la scheda del film