Magazine Lunedì 6 dicembre 2004

Caino Lanferti, una storia di Marsiglia

Magazine - Clemente Tafuri ha presentato, per la prima volta in Liguria, il suo primo libro edito da Einaudi - Tempo Libero - “Caino Lanferti - Una storia di Marsiglia”: il giovane artista è stato ospite del comune di Arenzano, ieri sera alle 21.00, nella sala consigliare di palazzo Negrotto Cambiaso.

Dario Arkel assessore alla cultura arenzanese, ha introdotto e descritto emozioni e ricordi che questa storia evoca con chiari riferimenti cinematografici e agli scrittori hard-boiled che sembrano aver ispirato Clemente. Brillante, particolareggiato e attento l’intervento di Alessandra Balestra di ‘La Repubblica’ che ha narrato, percorso e rivissuto i punti più salienti della storia noir, così nera da lasciare un leggero retrogusto amaro. È l’intento più riuscito di una storia che, fin dalle prime pagine annichilisce, annienta e corre verso la morte. È meglio non rivelare altro, il libro si legge tutto di un fiato come una corsa pulsante e accecante verso la fine.

La ‘non-speranza’ è il filo conduttore di una storia dove donne, violenza, ironia e i luoghi di Marsiglia ruotano, tradiscono e percorrono il ‘personaggio’ Caino Lanferti, che non è eroe, ma un povero disgraziato.

Tafuri è nato a Genova nel 1974, per 4 anni ha diretto la rivista ‘Pocaluce’ e nel 2001 ha fondato la compagnia Waltersteiner, in gran parte presente ieri sera a sostenere il loro ‘capo’.
Parlare di questa compagnia teatrale è parlare di una originalissimo ‘manipolo di eroi’ che coniugano diversi linguaggi ed esperienze diverse che producono e ricreano lavori che non sono originali, semplicemente sono affrontati come nessun altro a provato e osato fare.

Clemente Tafuri per questo romanzo d’esordio ha ricevuto un Premio Speciale Giornalisti Cronaca Milanese e sempre con Einaudi pubblicherà presto un romanzo di narrativa che promette ‘meraviglie’, e parla di un argomento caro e ricorrente nella vita dello scrittore: la boxe.
Ma questa è tutta un’altra storia, che sarà solo da leggere e scoprire.

Claudia Lupi

Nella foto: la copertina del libro

di Laura Calevo

Potrebbe interessarti anche: , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin

Oggi al cinema

Il castello di vetro Di Destin Daniel Cretton Drammatico U.S.A., 2017 Una giovane donna di successo è cresciuta accudita da genitori anti-conformisti, una madre eccentrica e un padre alcolizzato. Il padre, vivendo nella povertà più assoluta a causa del suo licenziamento, distraeva i suoi figli raccontando... Guarda la scheda del film