'Nel segno di Paz' al Buridda - Magazine

'Nel segno di Paz' al Buridda

Teatro e Spettacoli Magazine Giovedì 25 novembre 2004


intepreti Alberto Rizzi, Antonio Carletti, Milena Fois, Giovanni Landi, Alessandro Scipilliti
regia luci Federico Kata
musiche Tristan Martinelli

Il Laboratorio Sociale Buridda si fa Teatro, da venerdì 26 novembre, fino a domenica 28 e da mercoledì primo dicembre fino a sabato 4 dicembre, (alle 21.15) mette in scena Nel segno di Paz, spettacolo realizzato da TeatrOvunque e Teatro le ZeRBe.

Nell’aula magna della ex-facoltà di Economia e Commercio di Via Bertani, prenderanno vita le storie e i personaggi creati dalle matite e colori di Andrea Pazienza, grande ed eclettico disegnatore pescarese scomparso nel 1988.
Nel segno di Paz è un omaggio ad un fratello maggiore, che più di altri è riuscito a raccontare la propria generazione, e a raccontarla per sempre.
È un’occasione per accostarsi ad un grande autore di fumetti, un genere che, grazie a lui e ad altri, come Windsor Mc Cay, Tex Avery, Hugo Pratt, Art Spiegleman, Altan, è diventato letteratura.

Lo spettacolo, presentato nel 2002 al Teatro Garage di Genova, è stato portato a Torino, Aosta, Moncalieri (To), Pescara, Ventimiglia (Im). Sarà a Roma al Teatro dell’Orologio nel mese di dicembre, dal 13 al 19, poi nuovamente a Torino, Milano e Firenze.
I posti sono limitati (massimo 70 persone ogni sera), Il costo dell'ingresso a sottoscrizione è di 5 euro.

Per informazioni e prenotazioni:
TeatrOvunque, www.teatrovunque.it , Antonio Carletti 338 1967486, Antonio Tancredi 333 4507085.

Potrebbe interessarti anche: , Il Coronavirus ferma le soap opera: da Beautiful al Posto al sole stop alle riprese , Coronavirus, fare teatro nonostante la chiusura: chi, come, dove , Rimborso biglietti per eventi annullati? Meglio rinunciare: #iorinuncioalrimborso , Rinuncio al rimborso dei biglietti per gli spettacoli annullati, un piccolo gesto concreto per aiutare il teatro

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!