Magazine Venerdì 19 novembre 2004

Spazio alla cultura!

Magazine - Un nuovo laboratorio culturale. Uno spazio alternativo che Genova dedica al sapere. La Fondazione Mario Novaro, che da anni cura la biblioteca di Corso Saffi, si amplia e si rinnova aprendo al pubblico i locali che, per dieci anni, sono stati sede della Fondazione.
Gli ambienti di via Cairoli 5/3A sono stati di recente ristrutturati ed oggi, venerdì 19 novembre, sono stati inaugurati come nuovo spazio bibliotecario.

I libri, che potranno essere unicamente consultati, sono suddivisi in vari settori. E la sorpresa è che a farla da padrone è soprattutto la letteratura giovanile: «Genova è una città di anziani», spiega Pino Boero, preside della Facoltà di Scienze della Formazione di Genova, «ma è anche una città molto attenta all’infanzia: ho donato alla Fondazione parte della mia raccolta di libri, che vogliono essere un segnale per la città».

Racconti, saggi, romanzi. Ma anche fumetti: quelli che Claudio Bertieri saggista e studioso dell’immagine, ha donato alla biblioteca. «Sono soprattutto gli eroi bonelliani, che tanto attraggono il cinema di oggi, ad occupare gli scaffali della sala: da Tex Willer a Dylan Dog, da Nick Raider a Mister No». E, naturalmente, non poteva mancare Topolino. Ma presto verrà aperta anche una sezione dedicata al cinema.
«La sala è stata intitolata a Gianni Rodari», spiega Maria Novaro, «che fu uno tra gli artefici del cambiamento della letteratura per l’infanzia nel nostro paese».

Oltre alla Sala Rodari, ampio spazio hanno trovato numerose raccolte di riviste, di cultura ligure e non. Il locale centrale è invece dedicato alla biblioteca di Guido Novaro, che ospita ben 2000 volumi. Nella stessa sala, i fondi della poetessa Alessandra Capocaccia Quadri e quelli di Gianni Poli, critico teatrale.
La consultazione dei volumi sarà possibile su appuntamento. Vi basterà chiamare il numero 010 5530319 (da lunedì a venerdì, con orario 15.00-18.00). Ma la biblioteca della Fondazione sarà anche uno spazio di discussione: verranno infatti organizzate riunioni e piccole tavole rotonde tra studenti grazie alla collaborazione della Facoltà di Scienze della Formazione.

Potrebbe interessarti anche: , La regola del lupo: un omicidio sul Lago di Como. L'ultimo libro di Franco Vanni , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male

Oggi al cinema

Ricordi? Di Valerio Mieli Drammatico 2018 Lui, docente universitario di Storia romana, è problematico e tormentato proprio come piace a Lei, che gli si manifesta eternamente solare e comprensiva. Lei, insegnante di liceo vive immersa nel presente, ritenendo che "una cosa è già... Guarda la scheda del film