Concerti Magazine Mercoledì 3 novembre 2004

Un assedio musicale

Magazine - Aiuto! Qui c’è un assedio in corso. Assedio musicale, s’intende. Da giovedì 4 a lunedì 8 non c’è un minuto di sosta. Ma per ora limitiamoci ai prossimi due giorni.

Giovedì 4, alle 21, al torna dopo il trionfo dell’anno scorso (tutto esaurito sempre nel teatro di passo Eugenio Montale). Fiorella è ormai una delle cantautrici più apprezzate della scena italiana. Ma chi se la ricordata nel lontato 1981, quando intonava Caffè nero bollente? Il , che l’ha vista girare l’Italia insieme a Ron, De Gregori e Pino Daniele, è stata una sorta di consacrazione.
Il giorno dopo – venerdì 5 - arriva anche Pino Daniele. Stessa ora, stesso teatro: il musicista napoletano porta il suo Pino Daniele Ensemble, progetto "live" partito in primavera. Daniele presenta il suo nuovo album Passi d’autore insieme ad un gruppo di collaboratori d’eccezione: Peter Erskine (batteria), Alan Pasqua (pianoforte), Dave Carpenter (basso), Rita Marcotulli (piano), Rino Zurzolo (contrabbasso).

Per festeggiare un nuovo arrivo a Genova, una etichetta discografica (la Suiteside, tenete caldo il mouse che presto vi daremo molte notizie a riguardo) che si è trasferita di recente nella nostra città, giovedì 4 il e venerdì 5 il organizzano il Suiteside Festival.
Giovedì 4 alle 22 al Porto Antico arrivano i Mantler (Toronto) e gli In My Room (Parma). Venerdì 5, dalle 22.30 al Milk, ci sono i John Wayne Shot Me (Amsterdam), Almandino Quite Deluxe (Pescara) e Blown Paper Bags (Genova).

Mantler è una specie di moderno Elton John del glitch: R'n'B, soul e altri generi da classifica sono sfigurati da questo paffuto ragazzotto canadese. Gli In My Room: violino, chitarra acustica, basso, elettronica e voci maschili e femminili. Gli olandesi John Wayne Shot Me sono i protagonisti della compilation sui giocattoli, Playing The Indie Game. Con loro gli Almandino Quite Deluxe, ultima filiazione della lineup originale dei Cut, con Luisella alla chitarra, garantiscono ai fan di Sonics, Bob Log III, Man or Astroman? In apertura il primo concerto a formazione a 5, con due signorine, dei genovesi Blown Paper Bags.

Nella foto: Fiorella Mannoia

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Il testimone invisibile Di Stefano Mordini Thriller 2018 Adriano Doria è "l'imprenditore dell'anno" nella nuova Milano da bere. Guida una BMW, porta al polso un Rolex vistoso, ha una moglie e una figlia adorabili e un'amante bella come Miss Italia. Ma ora si trova agli arresti domiciliari, accusato di... Guarda la scheda del film