In biblioteca alla COOP - Magazine

Attualità Magazine Mercoledì 27 ottobre 2004

In biblioteca alla COOP

Magazine - Alla Coop di Sestri Ponente c’è una biblioteca. Il nome è di quelli difficili da ricordare: centro di orientamento ai consumi COOP. Ma il concetto è quello: libri su scaffali, atmosfera cordiale e un’apertura al pubblico due giorni la settimana (martedì e giovedì dalle 14.30 alle 18) per scoprire il mondo del cibo con i suoi dintorni e contorni. Da vent’anni, anche se non proprio in questa sede, un gruppo di persone capitanate da Vilma Cortesogno si occupa di eventi dedicati all’educazione e alla formazione. In particolare al mondo della scuola, quello immaginato da chi lavora in questo centro e crea iniziative e percorsi a portata di bambino e di insegnanti.

Questa volta hanno preparato un kit didattico dedicato alla comunicazione. Una serie di opuscoli tematici (2 video cassete e un CD musicale) per trovare o inventarsi percorsi, raccontando poi ai bambini (di ogni scuola, di ogni ordine e grado) il mondo della televisione, della pubblicità, del cinema, del cinema d’animazione, della musica, del fumetto e quello dell’endutainment (progetto a cura dell’Associazione Nazionale Cooperative di consumatori, coordinato da Piero Sacchetto, su un’idea di Marisa Strozzi). Si tratta di una vera e propria mini-valigia che ogni insegnante può richiedere gratuitamente tramite email a , oppure telefonando allo 010 6531848 (il lunedì e il mercoledì) e che diventa un ottimo supporto per inventare un viaggio all’interno dei media, che più di ogni altra cosa popolano il nostro quotidiano e ci mettono in contatto, più o meno piacevolmente, con il mondo e con la finzione di film, telefilm e show di ogni genere.

Il centro di orientamento ligure è attivo dall’89, ricorda la Cortesogno che, per ricordare, rammenta la nascita di un bimbo, perché è così che funziona qui a Sestri Ponente: un piccolo mondo di donne che si rivolge e si affianca all’attività scolastica per fornire laboratori, corsi di perfezionamento, di formazione, animazioni, gite e percorsi e non solo sull’alimentazione, ma anche sull’ambiente, la comunicazione, il mondo e la sua vastità di tradizioni e leggende e, perché no, il concetto di cooperazione.

Potrebbe interessarti anche: , Cosa sono e come funzionano i lettori Rfid per la rilevazione delle presenze , Arriva sul mercato il DJI Osmo mobile 3 , Pannelli solari: quanto costano e come installarli. Tutti i vantaggi dell'energia solare , Aumentare la visibilità della tua azienda con Google Mybusiness , Come trattare un narcisista e creare una relazione sana