Concerti Magazine Martedì 14 settembre 2004

Una pioggia di Live

Magazine - Si avvicina un fine settimana da infarto. Complice sopratutto il , che arriva per la prima volta a Genova, portando qualcosa come 24 (dico, ventiquattro) band e altrettanti concerti in due giorni. Le ciliegine sulla torta sono gli e Gino Paoli. Con questo rush finale la va verso la chiusura.

Tutto comincia giovedì 16 settembre, alle ore 16. Nell'ordine si susseguiranno sul palco: , Appaloosa, Cut, Diva Scarlet, Giardini di Mirò, Giorgio Canali, Linea 77, Northpole, One Dimensional Man, Tre Allegri Ragazzi Morti, Paolo Benvegnù e Verdena. Sono stanco solo a scriverli tutti.

Finita? Manco per niente. Venerdì 17 arrivano: Africa Unite, Anonimo FTP, Good Morning Boy, Lemeleagre, Lotus, Mariposa, Max Gazzè, , Micevice, , Shandon e Zen Circus.

Questa bellissima cozzaglia di gruppi, questa ammuchiata furibonda di stili e personalità, è nata da un'idea di Manuel Agnelli, esplosivo leader degli Afterhours. L'avventura è cominciata nel 2001 ed ha coinvolto decine di gruppi italiani. Guardate un po' il programma... per vedere una cosa simile di solito si aspetta il o l'Mtv Day, o qualcos'altro che capita una volta l'anno. Questi girano come delle girandole: l'11 e il 12 settembre erano a Milano, giovedì e venerdì sono qui, il 26 sono a Roma. Non so se mi spiego.
Lo spettacolo inizia alle 16 e finisce a notte inoltrata, per la modica cifra di 12 Eu. Se volete abbonarvi spendete 20 Eu per tutti e due i giorni (per info 010 5221001). Appuntamento alla , ConadArena - Marina 2, presso la .

Venerdì sera, un po' adombrato dall'orgia musicale del Tora Tora, ma non meno importante per i puristi dello ska, c'è anche il concerto degli . Che dire. Dopo più di vent'anni di carriera, il gruppo torinese continua a macinare più di cento concerti l'anno. È stata la prima band ska di un certo livello in Italia (e non è che ce ne siano molte di più oggi). , coerente ovunque, dal Festivalbar a Placa de la Revolution all'Habana, da Sanremo (1992) ai concerti per i licenziati dalla Fiat. Il concerto inizia alle 21.30 circa. Ricordate che nell'Area Music for Peace non si paga il biglietto con i soldi, ma con generi alimentari che l'organizzazione provvederà a portare in Iraq, Palestina e Kurdistan. Fate un salto al Super Basko prima di andare alla festa.

Infine, un gran finale alla zeneize. Domenica 19 alla ConadArena c'è una festa dedicata a . Insieme al cantautore de Il cielo in una stanza e tanti altri brani mitici, ci saranno molti (non meglio definiti) ospiti. Il party inizia alle 21, l'ingresso è gratuito. Con la festa di Gino si chiuderà questo tour de force e anche la Festa dell'Unità. Godetevi questi ultimi giorni e aspettatevi un calo delle manifestazioni nei prossimi tempi.

Nella foto: gli Statuto

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Soldado Di Stefano Sollima Azione U.S.A., Italia, 2018 Nella guerra alla droga non ci sono regole. La lotta della CIA al narcotraffico fra Messico e Stati Uniti si è inasprita da quando i cartelli della droga hanno iniziato a infiltrare terroristi oltre il confine americano. Per combattere i narcos l’agente... Guarda la scheda del film