Weekend Magazine Mercoledì 17 gennaio 2001

Il monte Rosa su due ruote

Magazine - Le pendici del Monte Rosa,(seconda vetta d’Europa) sono relativamente scarse di percorsi classici per mountain bike. Invece sono ricche di percorsi fuoristrada: sentieri e mulattiere.
Ciò ha fatto nascere in Valsesia la prima scuola italiana permanente di fuoristrada. Il motto dei ragazzi della scuola è: bici in vetta e poi giù a capofitto fino a valle.
Questo sport si chiama "elibike" perché, per salire sulle vette, si usa l'elicottero. Molte cime, infatti, sono raggiungibili con le seggiovie, le funivie o piste adatte soltanto a veicoli 4x4. E'solo però con l’elicottero che ci si può permettere discese mozzafiato da montagne difficilmente raggiungibili.
Raggiungendo la cima senza faticare, tutto l’impegno tecnico e fisico può essere adoperato solo dal momento della partenza dalla vetta.
Il ritrovo alla mattina presto è fissato presso l’eliporto di Varallo Sesia-Roccapietra.
Si prepara la mtb per l’aggancio alla pancia dell’elicottero, nulla è lasciato al caso, tutto deve avvenire nella completa sicurezza.
L’elicottero in pochi minuti scaricherà persone e mezzi sulla sommità prescelta.
Dopo un rapido ricontrollo delle mtb e dell’equipaggiamento comincia la nuova avventura. L'istruttore-guida non lesina istruzioni sul panorama circostante, consigli per il superamento di alcuni particolari passaggi.
I corsi e le escursioni possono durare da un minimo di mezza giornata a un massimo di sette giorni consecutivi. Questo sport è consigliato sia in inverno che in estate.
E’ richiesto l’equipaggiamento da biker: bici da fuoristrada, casco, scarpe da trekking, k-way, e abbigliamento da montagna relativo alla stagione(tutto l’equipaggiamento può essere richiesto in uso alla Scuola Trial Valsesia).
Gli interessati possono rivolgersi alla:
Scuola Trial e Mountain–Bike della Valsesia
Tel. 0163/53760
Se volete saperne di più, potete inoltre collegarvi al sito:
www.scuolatrialmtbvalsesia.net

Oggi al cinema

Senza lasciare traccia Di Gianclaudio Cappai Drammatico Italia, 2016 Ha cercato di dimenticare, ma del suo passato Bruno porta i segni sulla pelle e sotto pelle, nascosti tra le pieghe dell'anima e del corpo, come la malattia che lo consuma lentamente. Fino a quando Bruno non ha l'occasione di tornare nel luogo dove tutto... Guarda la scheda del film