Concerti Magazine Lunedì 28 giugno 2004

Swing, flauti e R'n'B al Porto Antico




Non c’è dubbio che quest’estate la piazza musicale di Genova sia una delle più affollate. La rassegna è iniziata alla grande, con e , ha fatto strabordare il Ferraris, i hanno suonato a Caricamento insieme a e . Vince la quantità, ma soprattutto la varietà. Uno dei luoghi che si è dimostrato più adatto ad ospitare concerti è il Porto Antico, con la sua Arena del Mare e la Piazza delle Feste.

Proprio alla Piazza delle Feste, invece, tra il 9 e il 10 luglio cantano due personaggi che hanno veramente poco in comune, ma entrambi hanno il loro perché. Il 9 luglio, alle 21, c’è Ian Anderson. Il 10, sempre alle 21, c’è Tiziano Ferro.
Sono sicuro che a moltissimi il primo nome non sortirà alcun effetto, mentre Tiziano "Xverso" Ferro lo conosciamo tutti. Ora, però, accostiamo al nome Anderson anche Jethro, e poi Tull, e poi ancora flautista, e infine cantante. Il risultato è che alla Piazza dellle Feste suona il leader di una delle band più famose degli ultimi quarant’anni. Dal primo album (1968) ne sono passati trentasei. Era il ’68. Da allora i Jethro Tull hanno venduto più di sessanta milioni di copie, con il loro misto di rock, jazz, folk e country (e negli ultimi tempi c’era pure l’elettronica).
Tra i grandi meriti di Anderson c'è quello di aver portato il suono del flauto in ambiente rock, cosa mai tentata prima. Da qualche anno Ian si esibisce anche come solista. A Genova sarà affiancato dall’Orchestra del Teatro Regio di Parma. Biglietti da 30, 25, 20 Eu + prevendita.

Non c’è bisogno di presentazioni per l’anima nera de noantri. , dopo aver superato i complessi dovuti al peso, dopo aver imparato a ballare, e dopo aver sfondato le classifiche italiane con la sua potente voce, naviga ad alta quota. Sta per uscire il singolo del suo ultimo album 111 – centoundici: il brano è Ti voglio bene. Tiziano canterà anche la colonna sonora delle Olimpiadi 2004 di Atene insieme a Jamelia. Il brano s’intitola Universal Prayer e uscirà il 12 luglio. L’ingresso costa 20 Eu + prevendita.

All’Arena del Mare, martedì 29 luglio - alle 21.00 - ci sarà Michael Bublé, fenomeno fresco fresco del new swing. A metà strada tra jazz e pop, tra Sinatra e i Bee Gees (di cui interpreta How can you mend a broken heart), Michael ha ripreso una manciata di brani e li ha ricantati alla maniera dei grandi crooner. Moondance, cover di Van Morrison, è diventato un tormentone che ha intasato le radio per molte settimane, ma ci sono anche i Queen e George Michael. Ad aprile è uscito il secondo singolo dal primo album, Come fly with me.
Il biglietto varia a seconda del settore: 40, 30 o 20 Eu + prevendita.

I biglietti sono in vendita a Genova presso:

Dischi Orlandini, Sottopassaggio Cadorna, info 010 589711, aperto 9/19.30
Genova Informa, Piazza Matteotti, Chiosco informazioni, aperto 9/20
Fnac, Via XX Settembre 46r, info 010 290111, aperto 10/19.30
Tabaccheria Sturla, Piazza Sturla 10r, info 010 383440, aperto 8/19.30
Ricevitoria Colucci, Via della Maddalena 44B r, info 010 8604733, aperto 8.30/20
Biglietteria Fiera di Genova, Piazzale Kennedy 1, info 010 5391473

Nella foto: Tiziano Ferro

Potrebbe interessarti anche: , Mahmood vince Sanremo 2019 con il brano Soldi. Secondo posto per Ultimo, segue Il volo , Sanremo 2019. Testi e pagelle delle canzoni in gara , Sanremo 2019: Zen Circus con L'amore è una dittatura. Testo e pagella , Sanremo 2019: Ultimo con I tuoi particolari. Testo e pagella , Sanremo 2019: Simone Cristicchi con Abbi cura di me. Testo e pagella

Oggi al cinema

Alita Angelo della battaglia Di Robert Rodriguez Fantastico 2019 Un budget da 200 milioni di dollari, un coproduttore come James Cameron, qui anche cosceneggiatore, un regista cult come Robert Rodriguez e un manga ancor più cult: Alita - Angelo della battaglia del fumettista giapponese Yukito Kishiro.... Guarda la scheda del film