Concerti Magazine Martedì 20 luglio 2004

Vai in disco, vai al Porto Antico

Magazine - Sapete come si fa ad organizzare un festival senza sponsor né finanziamenti? Ci si vende la casa. Parola di Carlo Pierini, organizzatore del primo Nu Summer Groove Festival, che occuperà l’Arena del Mare del Porto Antico per tre sabati consecutivi, dal 24 luglio al 7 agosto.

Eh già, Carlo, che parla a raffica dei gruppi invitati, ha gli occhi lucidi per l'entusiasmo. Lui di mestiere non fa il promoter, ma il liutaio. Ha un negozio in vico del Ferro. Com’è che gli è venuto in mente di organizzare un Festival? «Oltre ad essere liutaio, suono in questa città da circa quindici anni. L’approccio all’idea è stato molto istintivo. Tipo: "lo facciamo? Sì facciamolo!". Punto». Sì, ma senza nessun tipo di aiuto? «Gli sponsor non li abbiamo neanche cercati, un po’ perché abbiamo iniziato a lavorare ad aprile, e un po’ perché - da musicista - le mie preoccupazioni sono: chi viene, se l’acustica è buona, se ci sono delle belle luci. Insomma, mi interessa la musica». E la casa? «Spero di ricomprarmela l’8 agosto. Dite a tutti di venire, di farlo per me».

Tanto coraggio andrebbe premiato a prescindere dal programma. Eppure ci sono tutte le carte in regola perché la gente abbia voglia di andare a sentire bella musica. «Il filo conduttore del Festival», dice Carlo, «è l'assoluta contaminazione dei generi musicali. Molti degli ospiti sono Dj che mischiano i ritmi brasiliani con la salsa, e poi con il jazz e l’elettronica. Sono tutti eccezionali, non c’è gerarchia nella scaletta di nessuna serata». E sono quasi tutti in esclusiva nazionale, con delle prime assolute. «E poi abbiamo una delle migliori location in circolazione. L’Arena del Mare è uno dei luoghi più suggestivi della città». Tutti gli spettacoli iniziano alle 18, il biglietto è di 16 Eu per la prima sera, 18 Eu le altre due. C'è anche un comodo abbonamento onnicomprensivo che costa 45 Eu.

Pensateci bene prima di occupare i prossimi tre sabati. Il prossimo 24 luglio vedremo ritornare a Genova, dopo sei anni, i Casino Royale, con uno spettacolo che comprende dj set, live e visuals. Il loro sarà uno show piuttosto lungo, che alternerà dj set di Villari con quelli dei Casino. E speriamo che gli organizzatori riescano ad inserire da qualche parte anche un gruppo genovese, i Piano B, che sta facendo macelli in giro per l’Europa. Ma la loro presenza è ancora in forse.

Sabato 31 luglio comincia una carrellata di ospiti senza fine. «Abbiamo voluto dare un bel palcoscenico a una formazione genovese veramente forte: gli Oleo». Da dietro l’angolo all’altra parte del mondo. Nella stessa sera ci saranno anche i Kyoto Jazz Massive, due fratelli giapponesi che hanno fatto un botto enorme nel 2002. Elettronica in salsa brasilera e nu-jazz. Il titolo Bossa mundo vi dice qualcosa?
Si continua con Hird e Yukimi Nagano, due giovanissimi interpreti di un genere altrettanto giovane. Suona lounge, ha un sapore leggermente retrò, con la voce calda (bellissima) di Yukimi, già vocalist dei Koop. Keep you Hird è stato un successo in tutto il mondo.
La serata finisce con Talvin Singh (e qui si parla di Asian Dub Foundation, Bristol, Massive Attack…), dj inglese di origine indiana.

L’ultima sera, quella del 7 agosto, è quella che Carlo aspetta con più ansia, sia perché vedrà arrivare a Genova i Soul II Soul, sia perché è un fan sfegatato di Frederic Galliano. Ci sarà anche Gerardo Frisina, che oltre ad essere uno dei dj più conosciuti al mondo, è anche uno dei maggiori collezionisti di vinili del globo. Poi un altro gruppo semi-genovese - i Turbogolfer - con drum ‘n’ bass & lounge. Seguirà il gruppo di Jazzie B – i Soul II Soul – che come dice Carlo, hanno fatto nascere l’elettro, da Back to life in poi. Pedina d’eccezione nello scacchiere del Nu Summer Groove è anche Paul Murphy, attualmente al vertice nella chart di di Gilles Peterson.
Infine Frederic Galliano & The African Divas. Nato come dj house, Galliano decide a un certo punto di fare un viaggio in Africa. Ne rimane scioccato. Si porta a casa gli African Divas, con cui produce un album che ha venduto qualcosa come due milioni di dischi. Niente male…

Programma
Sabato 24 luglio
18.00. Casino Royale + Villari dj set. Ingresso 16 Eu.

Sabato 31 luglio
18.00. Kyoto Jazz Massive + Hird feat. Yukimi Nagano + Oleo + Talvin Singh. Ingresso 18 Eu.

Sabato 7 agosto
18.00. Turbogolfer + Gerardo frisina + Paul Murphy + Soul II Soul + Frederic Galliano & The Africas Divas. Ingresso 18 Eu.

Tutti i concerti si svolgeranno all’Arena del Mare del Porto Antico.
Info: 010 2477189

Nella foto: Frederic Galliano

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Il grande Lebowski Di Joel Coen, Ethan Coen Commedia Usa, 1998 Un ex hippy, viene assunto da un miliardario per consegnare nel luogo prescelto il riscatto per il rapimento della moglie. Ma dopo qualche incontro piccante con la figlia del suo datore di lavoro ed una partita di bowling, scoprirà che non c'é... Guarda la scheda del film