Concerti Magazine Venerdì 9 luglio 2004

Sette volte Goa Boa

Magazine - Leggi il

Compra il biglietto per il Goa Boa su

È stata una conferenza stampa movimentata quella che ha presentato la settima edizione del . Si è parlato poco del programma del 15/16/17 luglio, tanto di musica in generale e dello spazio che Genova può dedicare alle nuove tendenze. Argomento per nulla nuovo, come si può vedere anche sul . ha difeso a spada tratta la politica di scoperta dei talenti underground, la scelta di non inseguire le star del music system - che costano troppo e magari ti danno buca all’ultimo minuto - il valore intrinseco dei suoi vent’anni di attività in questa città. La sua domanda è: come è possibile che, con questo curriculum, Psyco, l’associazione che organizza il tutto, non abbia ancora una sede, delle strutture? Alla presenza di molti assessori della città, ne è discusso molto, ma alla fine non c’è stata una vera risposta. Chiuso il dibattito, la conferenza stampa era finita.

Il primo festival rock degno di questo nome organizzato a Genova, è sempre stato piuttosto attento alla selezione dei gruppi. Non c’è, in questo, una grossa differenza rispetto al . Ma quest’anno - col 2004 - la città è stata invasa dai concerti, con molte star italiane e straniere. Sempre attento ai giovani, Totò pensa che la musica sia un elemento importante nella vita di tutti, un aspetto che segna la crescita. Nel suo discorso fa continui riferimenti all'"andare sotto la superficie", "in profondità", per scoprire le novità di un tessuto musicale meno scontato di quello rappresentato da tanti cantanti "da copertina". Anche per questo è stato organizzato il , un concorso per studenti delle scuole superiori della provincia di Genova, che lottavano per un posto sul palco insieme ai big. Dalle selezioni sono usciti tre gruppi: Zerodieci, Sex Mode e Free Folk Ensemble. Ognuno aprirà una giornata del festival.

Le giornate sono diminuite, da cinque a tre: «Perché in un’annata del genere, con tanti eventi in programma, era meglio condensare l’evento in tre giorni, ed essere più penetranti». Ci sono cinque esclusive italiane (Peaches, Kings of Leon, The Streets, Magnus e League of Xo Gentlemen), ci sono band che stanno effettivamente spopolando in giro per il mondo, ma qui sono poco note: gli Streets sono primi nella classifica UK, Peaches è un fenomeno ormai riconosciuto dalla Germania (dove vive) agli States, al Canada (dove è nata). Provocatrice alla Marilyn Manson, ha suonato anche con Iggy Pop. Gli amanti della disco più sofisticata saranno felici di trovare Groove Armada, chi è “uscito dal tunnel” impazzirà per Caparezza. Un felice ritorno al raggamuffin’ salentino con i Sud Sound System, al rap di Frankie Hi-Nrg. E non sono nemmeno tutti. Otto concerti al giorno, per ventiquattro gruppi. Qualcuno è per intenditori, ma molti sono bravi e conosciuti, anche se non proprio pop.

Il connubio con la Fiera non si ferma alla location (la Piazza del Mare). Durante il Festival avrà luogo anche il Lob04, manifestazione che celebra lo sport da tavola (surf, skate, snowboard e kite). Ci saranno esibizioni e flash di musica surf tra un concerto e l’altro. La Fnac ha contribuito con un’iniziativa inedita, Goa Boa Seaside, uno spazio a lato del palco nel quale gli spettatori potranno incontrare gli artisti a fine concerto.
Anche segue il Goa Boa. Brand:new, canale satellitare della tv, informa già da tempo su date e gruppi presenti. In autunno verrà mandato in onda uno speciale - Rockumentary - per tutti coloro che se lo sono perso o che vogliono rivivere quei momenti.

Intanto, sabato si comincia a respirare l'aria del festival al Goa Boa Party del . Il dj Luigi Valenziano metterà i dischi dei gruppi che verranno alla Fiera. Biglietti e gadgets distribuiti in quantità. Dalle 21.30 in corso Italia.

Prezzi:
1 giorno, Goa Boa + Lob: 15 Eu + prevendita
3 giorni, Goa Boa + Lob: 30 Eu + prevendita

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Pupazzi senza gloria Di Brian Henson Azione, Commedia, Crimine U.S.A., 2018 Guarda la scheda del film