Concerti Magazine Martedì 6 luglio 2004

Il museo da ballo

Magazine - I musei diventano sempre più luogo di ritrovo e di incontro, spazio per la musica e per l’arte allo stesso tempo. Le serate di venerdì 9 e sabato 10 luglio ne sono l’esempio più evidente. Venerdì, presso il di Villa Croce, si terrà la quinta puntata di . Parallelamente alla mostra avranno luogo, dalle 18.00 alle 24.00, una serie di concerti e dj set della migliore scena della musica elettronica genovese che accompagneranno le performance di due ospiti internazionali, i Karate da Boston e, da Londra, dj Badmarsh.
Sabato, sempre dalle 18.00 alle 22.00, ai Magazzini dell’Abbondanza si mixano aperitivi e musica elettronica: Experimental Jet Set, in occasione della mostra .

In relazione allo spirito sperimentale e innovativo della mostra, | mu| mù – musica nei musei proporrà alle ore 20.00, sul palco live, l’attesissima esibizione del gruppo americano, alfiere del post-rock, . La band è in Italia per promuovere Pockets, l'album di prossima pubblicazione, in bilico tra canzone d'autore e post rock, senza trascurare una forte sensibilità jazz.

Sul palco dei deejay, alle 23.00, l’esibizione del londinese Badmarsh + Mc Tribes da Dread I. Direttamente dall'East End londinese, Mohammed Akber Alì alias Badmarsh, uno dei più potenti dj della scena anglo-asiatica. Insieme al polistrumentista indiano Shri, ha all'attivo due album con la leggendaria etichetta indipendente Outcaste, label di punta dell'Asian Underground. Mc Tribes da Dread I, mc giamaicano, appartiene al circolo ristretto dell'Asian Underground Collective. La sua voce è presente nel prossimi singoli degli italiani Feelgood Productions.

I due palchi saranno anche animati dalle esibizioni delle band più innovative della scena genovese.

Palco Live
18.00. Denize: da Genova un originale “indie-rock-one-man-band”. Tra canzone d’autore e assalti sonori.
19.00. Blown Paper Bags: il gruppo più fresco dell’estate. Stupiranno tutti con il loro krautcore ballabile
20.00. Karate
22.00. Calomito: free-jazz-core per chi ama l’improvvisazione, ma anche la “frippiana” disciplina. Una delle migliori band genovesi in circolazione.
23.00. Tarick-1: tastierista dei Numero6, si presenta in veste solista con i suoni che devono molto sia al sound electro pop degli anni '80 sia alla disco italiana anni '90.

Palco Deejays
18.00. Umberto Fone: dalla Torino da bere degli anni ottanta, il guru della musica giovane
19.30. Mauro S.A.R.S.: il breakbeat la fa da padrone. Le sue serate al Circolo Mascherona sono ormai leggendarie
20.30. Tanto Tempo: già conosciuti come “Madame yo-yo” propongono la loro “democrazia del portatile”. Un interessantissimo triumvirato del trip-hop genovese, un flusso di coscienza inarrestabile.
22.00. Badmarsh + Mc Tribes da Dread I


Da una mostra d’arte contemporanea a una che presenta tecnologie di avanguardia, multimediali e interattive che permettono al visitatore di sperimentare un viaggio nello spazio e nel tempo, tra passato, presente e futuro, tra immagini, parole e suoni, suscitati dal nostro intervento diretto. Experimental Jet Set si insinua nella casa di .

Questi gli artisti che si esibiranno sabato 10 luglio, ai Magazzini dell'Abbondanza di via del Molo 2:

Fabio De Luca: è uno dei caposaldi della club culture italiana, sia nel ruolo di ottimo cronista che in quello di dj festaiolo ed ispirato.
Mass_Prod_ (breakelectro): “profeta radicale” della musica anni ‘80, propone un interessante laptop-live-set. Non solo cassa “dritta” e basso sulle ottave, ma incursioni nel breakbeat più innovativo. Ogni sua esibizione è una sorpresa.
Ex-Otago (casio-core): un piccolo culto con base a Genova ma ormai conosciuti in tutta Italia. Un live show ironico e travolgente. Le loro canzoni (perché di canzoni si tratta) vi faranno innamorare.
Mr. Polaroid u*seless* ideA + dj reverse: due giovani sound designer genovesi che riescono a descrivere emozioni e ambienti, con il solo aiuto delle macchine. Campionamenti, scratching, cut-up burroughsiani. In due parole: instant sound.
Ad accompagnare la musica, proiezioni di video arte ed installazioni della .

Nella foto: Dj Badmarsh

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Piccoli brividi 2 I fantasmi di Halloween Di Ari Sandel Avventura 2018 Una vera e propria invasione di mostri. Per una notte speciale - quella di Halloween - la più spaventosa dell'anno, le storie diventeranno tutte reali. Una casa distrutta, due ragazzini in bici, un libro ritrovato. Guarda la scheda del film