In capo al mondo - Lecco

In capo al mondo

08/10/2019

Sabato 15 febbraio 2020

Ore 20:45

© Domenico Semeraro

Acquista biglietti

Lecco - Lecco è una delle capitali mondiali dell’alpinismo: a Lecco tutti vanno in montagna e, sopratutto, parlano di montagna. Sabato 15 febbraio 2020 (ore 20.45) Luca Radaelli sale sul palco dello Spazio Teatro Invito di Lecco, per raccontare il suo incontro con un eroe del nostro tempo: Walter Bonatti.

Lecco - In questa serata-racconto musicale, scritta assieme a Federico Bario, Radaelli, accompagnato dalla chitarra di Maurizio Aliffi, racconta l’epoca degli alpinisti pionieri, priva di grandi sponsor e di grandi mezzi tecnologici. Racconta le grandi scalate del Dru, del Cervino, del Gasherbrum IV, i successi internazionali così come le sconfitte: la tragedia del Monte Bianco e quella sfiorata del K2. Il passaggio dall’esplorazione in verticale a quella in orizzontale, nel vasto mondo. La celebrità, l’amore, la morte.

Lecco - Dietro Walter Bonatti non ci sono solo le leggendarie imprese alpinistiche o le celebri esplorazioni condotte per Epoca, dietro Bonatti c’è una filosofia di vita. C’è la volontà di arrivare alla meta senza compromessi, in un confronto leale con la Natura. C’è la curiosità, la voglia di conoscere, quella che condusse Ulisse oltre le colonne d’Ercole. C’è l’umiltà di confrontarsi con culture diverse dalla nostra, magari da noi considerate arretrate e invece più sagge perché in armonia con gli elementi naturali. C’è un grande senso della giustizia, quello che portò Bonatti a lottare per cinquant’anni, ostinatamente, per ristabilire la verità sulla spedizione del K2.
Perché sono gli uomini a incrinare l’armonia del mondo, con le invidie, le falsità, gli opportunismi. L’ideale di Bonatti è invece un ideale di purezza

Così, ripercorrendo la vita di un uomo, lo spettacolo compie una riflessione sulla vita di ogni uomo. Ognuno di noi, anche se non arriverà a compiere le imprese di Bonatti, dovrà confrontarsi con le proprie sfide, i propri traguardi, e dovrà scegliere tra la purezza e il compromesso, tra la giustizia e l’opportunismo. 

Luca Radaelli ama la montagna ma ha scelto di occuparsi di teatro. Qual è il nesso? Carlo Mauri, un grande alpinista lecchese, diceva: «l’avventura, l’amore e l’arte sono le tre cose che ti fanno battere il cuore». Per ulteriori informazioni e prenotazioni telefonare al numero 0341 1582439.

Potrebbe interessarti anche: La fiaba di Re Orcone e la magica pozione, Lecco, 24 novembre 2019 , Rita Pelusio in Eva diario di una costola, Lecco, 18 gennaio 2020 , Un natale da fiaba, Lecco, 15 dicembre 2019 , Oggi è Otello, Lecco, 7 marzo 2020

Scopri cosa fare oggi a Lecco consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Lecco.