Il Giardino delle Esperidi 2021: il programma del festival teatrale immerso nella natura del Monte di Brianza - Lecco

Il Giardino delle Esperidi 2021: il programma del festival teatrale immerso nella natura del Monte di Brianza

Teatro Lecco Martedì 22 giugno 2021

Amleto una questione personale
© Alvise Crovato

Lecco - Natura e sperimentazione digitale, accessibilità e multidisciplinarietà, performance itineranti e musica, teatro e poesia: queste le parole chiave della diciassettesima edizione del Giardino delle Esperidi Festival, in programma da giovedì 24 giugno a domenica 4 luglio 2021 nella natura dei comuni di Colle Brianza, Ello e Olgiate Molgora, in provincia di Lecco.

Un’edizione, quella 2021, volta a indagare l’evoluzione della performing art nel paesaggio a partire dalle sue radici legate al teatro-natura, passando attraverso il teatro immersivo nei boschi e nello spazio urbano, per arrivare a sperimentare nuove azioni performative accessibili e percorsi artistici in realtà aumentata nello spazio concreto di un sentiero, di un bosco, di una piazza. I luoghi del festival sono i sentieri romanici del Monte di Brianza, il suggestivo palco all’aperto di Campsirago Residenza, la settecentesca Villa Sommi Picenardi di Olgiate Molgora, le corti dell’incantevole borgo di Mondonico, i boschi e i parchi del comune di Ello. Il cartellone del Giardino delle Esperidi Festival 2021 presenta 27 titoli, tra cui 4 prime nazionali e 2 prime lombarde, che spaziano tra molteplici linguaggi e differenti dimensioni dell’arte contemporanea: teatro sperimentale e di ricerca, prosa, teatro di figura, teatro natura, performance teatral-musicali, reading, ma anche cinema e installazioni artistiche.

Il Giardino delle Esperidi Festival 2021 vede il debutto di due nuove produzioni di Campsirago Residenza: Amleto, una questione personale, spettacolo itinerante nato da un ciclo di residenze di alta formazione di teatro nel paesaggio, e Il gatto con gli stivali, spettacolo di narrazione scritto per una sola interprete dove, al ritmo palpitante di musica elettronica, la celebre fiaba narra il riscatto e l’ascesa di uno dei tanti ultimi e dimenticati della società. Debuttano in prima nazionale anche Robot, coproduzione internazionale di Unia Teatr Niemozliwy e dell’artista cileno David Zuazola, Ladies Bodies Show di Qui e Ora Residenza Teatrale con la regia Silvia Gribaudi e Matteo Maffesanti. Le performer di Qui e Ora Residenza teatrale presentano anche in anteprima alle Esperidi il loro ultimo spettacolo a tavola Saga salsa noir. Il festival ospita inoltre grandi artisti come Arianna Scommegna con la lettura scenica Un albero di trenta piani, Sista Bramini con due spettacoli-concerto nella natura, Marco Cacciola con Farsi silenzio, la compagnia VicoQuartoMazzini con il suo ultimo spettacolo Livore e le compagnie Principio Attivo Teatro e Cada Die Teatro.

La musica quest’anno alle Esperidi è soprattutto sperimentazione e fusione di linguaggi: da Nina Madù e le reliquie commestibili, progetto di Camilla Barbarito che vedrà per l’occasione la partecipazione delle Nina’s Drag Queens, all’elettronico Maicol Gatto di Matteo Galbusera, dalla performance itinerante Fantasimi, percorso site-specific di Diego Dioguardi e Serena Crocco con testo e voce di Vittorio Ondedei che unisce video e suono, alla sonorizzazione live del film muto L'uomo meccanico a cura di Luca Maria Baldini, per finire con la performance Ho sonno: rappresentazione per corpi, voce, suoni di Giulio Escalona e Vittorio Ondedei.

I nove giorni di festival prevedono inoltre anche quattro talk per dialogare su arte, natura, poesia e nuove tecnologie. Come sempre una parte della programmazione è dedicata alle nuove generazioni con spettacoli per bambini, ragazzi e famiglie. Quest’anno, infine, è da segnalare che la compagnia Pleiadi in collaborazione con l’Associazione Fedora porta per la prima volta alle Esperidi una versione accessibile per persone con disabilità sensoriali della performance Alberi maestri

I biglietti per assistere agli spettacoli costano 15 euro (20 euro biglietto sostenitore; 12 euro ridotto per under 20 e over 65; ingresso sempre gratuito per bambini di età inferiore a 1 anno). I biglietti per assistere agli spettacoli per bambini e ragazzi hanno un prezzo unico di 8 euro, mentre per la cena con spettacolo Saga salsa noir e la proiezione del documentario L'ultima ruota i biglietti costano rispettivamente 30 e 3 euro. Per assistere a due spettacoli a serata si può acquistare un biglietto speciale a 25 euro (ridotto 20 euro). Per ulteriori informazioni telefonare al numero 039 9276070.

Di seguito il programma completo del Giardino delle Esperidi Festival 2021.

Giovedì 24 giugno

  • Ore 16.00, Campsirago Residenza - Inaugurazione dell’installazione artistica Vivarium e presentazione del progetto fotografico Saluti da... di Marilyne Grimmer
  • Ore 17.00, 19.00 e 20.00, da Campsirago Residenza all’eremo di San Genesio: visita guidata installazione artistica Vivarium
  • Ore 18.00, Campsirago Residenza - Teatro e nuove tecnologie, talk a cura di Oliviero Ponte di Pino con Laura Valli e Francesca Guiotto
  • Ore 20.00, Osteria Stala del Rè, Campsirago, Colle Brianza - Saga salsa noir, di Silvia Baldini e Giovanni Guerrieri, con Francesca Albanese, Silvia Baldini, Laura Valli, regia di Giulia Gallo e Giovanni Guerrieri
  • Ore 21.30, Campsirago Residenza - Forze della natura, concerto-sepettacolo con Federica Tuzi, scrittrice, Merel Van Dijk musicista e cantante

Venerdì 25 giugno

  • Ore 19.00, Campsirago - Amleto, una questione personale (prima nazionale), di Anna Fascendini, Giulietta de Bernardi e Michele Losi, con Anna Fascendini Barbara Mattavelli, Benedetta Brambilla, Giulietta de Bernardi, Liliana Benini, Marialice Tagliavini, Michele Losi, Sara Milani, Sebastiano Sicurezza, Sofia Bolognini, Stefania Ventura, Stefano Pirovano
  • Ore 19.30, Trattoria Sta Su De Doss, Cagliano, Colle Brianza - Saga salsa noir, di Silvia Baldini e Giovanni Guerrieri, con Francesca Albanese, Silvia Baldini, Laura Valli, regia di Giulia Gallo e Giovanni Guerrieri
  • Ore 21.00, Campsirago Residenza - Un albero di trenta piani, lettura scenica con Arianna Scommegna e Giulia Bertasi
  • Ore 22.30, Campsirago - Fantasimi, percorso site specific che unisce video e suono di Diego Dioguardi e Serena Crocco.

Sabato 26 giugno

  • Ore 19.00, Campsirago - Amleto, una questione personale, di Anna Fascendini, Giulietta de Bernardi e Michele Losi, con Anna Fascendini Barbara Mattavelli, Benedetta Brambilla, Giulietta de Bernardi, Liliana Benini, Marialice Tagliavini, Michele Losi, Sara Milani, Sebastiano Sicurezza, Sofia Bolognini, Stefania Ventura, Stefano Pirovano
  • Ore 21.00, Campsirago Residenza - Ladies Body Show, con Francesca Albanese, Silvia Baldini e Laura Valli, regia di Silvia Gribaudi e Matteo Maffesanti
  • Ore 22.30, Campsirago Residenza - Nina Madù e le Reliquie Commestibili, di e con Camilla Barbarito, special guest le Nina's Drag Queens
  • Ore 24.00, Campsirago - Fantasimi, percorso site specific che unisce video e suono di Diego Dioguardi e Serena Crocco

Domenica 27 giugno

  • Ore 15.30, 16.30 e 17.30, Campsirago - Cosa bolle in pentola?, performance per due spettatori di e con Francesca Albanese, Silvia Baldini e Laura Valli
  • Ore 11.00 e 16.00, Yurta alla Tana, Bestetto, Colle Brianza - Il gatto con gli stivali (prima nazionale), con Soledad Nicolazzi, drammaturgia e regia di Marco Ferro (teatro ragazzi)
  • Ore 19.00, Campsirago - Amleto, una questione personale (prima nazionale), di Anna Fascendini, Giulietta de Bernardi e Michele Losi, con Anna Fascendini Barbara Mattavelli, Benedetta Brambilla, Giulietta de Bernardi, Liliana Benini, Marialice Tagliavini, Michele Losi, Sara Milani, Sebastiano Sicurezza, Sofia Bolognini, Stefania Ventura, Stefano Pirovano
  • Ore 21.00, Campsirago Residenza - Robot (prima nazionale), di e con David Zuazola, regia di Marek B. Chodaczyński
  • Ore 22.30, Campsirago Residenza - Silent Disco, con Dj Micol Martinez, FiloQ e Alberto Pernazza, performer Liliana Benini

Mercoledì 30 giugno

  • Ore 7.00 e 19.00, da piazza della Stazione, Olgiate Molgora - Piazza della Solitudine_Promenade, del Collettivo Wundertruppe, con Natalie Norma Fella e Giulia Tollis e le voci di Marie-Hélène Massy Emond, Sandro Pivotti e delle persone incontrate in Italia, Canada e online durante le tappe del progetto
  • Ore 21.00, Villa Sommi Picenardi, Olgiate Molgora - Riva Luigi '69 '70, di e con Alessandro Lay

Giovedì 1 luglio

  • Ore 7.00 e 19.00, da piazza della Stazione, Olgiate Molgora - Piazza della Solitudine_Promenade, del Collettivo Wundertruppe, con Natalie Norma Fella e Giulia Tollis e le voci di Marie-Hélène Massy Emond, Sandro Pivotti e delle persone incontrate in Italia, Canada e online durante le tappe del progetto
  • Ore 18.00, San Donnino, Mondonico, Olgiate Molgora - Incontro su natura e teatro, talk a cura di Oliviero Ponte di Pino con Sista Bramini e Marco Molgora
  • Ore 21.00, San Donnino, Mondonico, Olgiate Molgora - Il respiro del vento, di e con Mauro Mou e Silvestro Ziccardi

Venerdì 2 luglio

  • Ore 17.00 Yurta alla Tana, Bestetto, Colle Brianza - Angeli di terra, di Anna Fascendini e Diego Dioguardi, con Anna Fascendini e Stefano Pirovano (teatro ragazzi)
  • Ore 19.00 Mulino Tincati, Mondonico, Olgiate Molgora - Canti del vivo, concerto di e con Camilla Dell’Agnola e ValentinaTurrini
  • Ore 21.00, Corte del Gelso, Mondonico, Olgiate Molgora - Preghiera del mattino: il culo delle donne nella Bibbia (prima regionale), di Valentina Diana, con Silvia Lodi, regia di Giuseppe Semeraro
  • Ore 22.30 Corte del Gelso, Mondonico, Olgiate Molgora - L'uomo meccanico, sonorizzazione live del film di Andrè Deed (1921), con Luca Maria Baldini

Sabato 3 luglio

  • Ore 16.00, Parco Comunale di Ello - I percorsi performativi nella natura di The International Accademy for Natural Arts, talk con Sjioerd Wagenaar, Ryoko Baba, Michele Losi, Virginio Colombo, conduce Marco Fratoddi
  • Ore 17.00, Parco comunale di Ello - Quelli là e questi qua, prova aperta del laboratorio Bellezze in bicicletta condotto da Anna Fascendini
  • Ore 19.00, Mulino Tincati, Mondonico, Olgiate Molgora - Athene Noctua, concerto-spettacolo con Sista Bramini nel poemetto La Civetta di Giovanni Pascoli e il Trio Viola Contra Kora
  • Ore 20.15 e 22.30, Corte Incasate, Mondonico, Olgiate Molgora - Farsi silenzio, di e con Marco Cacciola, drammaturgia di Tindaro Granata
  • Ore 21.00, Campsirago Residenza - L'ultima ruota, proiezione del documentario di Claudia Cipriani (2021)
  • Ore 22.30, Campsirago Residenza - Ho sonno, rappresentazione per corpi, voce, suoni con Giulio Escalona e Vittorio Ondedei

Domenica 4 luglio

  • Ore 11.00 e 16.00. Parco comunale di Ello - Nina e il mare, con Giulietta De Bernardi e Francesca Cecala, regia di Anna Fascendini (teatro ragazzi)
  • Ore 17.00, Parco comunale di Ello - Seminar poesia per raccogliere bellezza, talk con la filosofa Laura Campanello e la poetessa Giusi Quarenghi, modera Anna Fascendini
  • Ore 17.30-18.00, Sentiero della Marcita, Ello - Alberi Maestri Accessibile, spettacolo inclusivo per persone con disabilità sensoriale, di Sofia Bolognini e Michele Losi
  • Ore 21.00, Corte del palazzo Comunale di Ello - Maicol Gatto, di e con Matteo Galbusera
  • Ore 21.00, Campsirago Residenza - Livore: Mozart e Salieri (prima regionale), con Michele Altamura, Francesco D'Amore e Gabriele Paolocà
  • Ore 22.30, Campsirago Residenza - Silent Disco con Tarick1, dj Dioguardi e dj Baldini

Scopri cosa fare oggi a Lecco consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Lecco.