Giornate Fai d'Autunno 2019: i luoghi aperti alla Spezia

Giornate Fai d'Autunno 2019: i luoghi aperti alla Spezia - - La Spezia

09/10/2019

Fino a domenica 13 ottobre 2019

Podere Case Lovara © Fai - Fondo Ambientale Italiano

TERMINATO

La Spezia - Anche in Liguria il Fondo Ambiente Italiano apre le porte a siti culturali e luoghi storici del territorio. Le Giornate Fai d'Autunno 2019 sono in programma per sabato 12 e domenica 13 ottobre, e prevedono un ricco elenco di luoghi aperti (circa 700 in tutta Italia), solitamente inaccessibili o poco valorizzati, e di visite guidate per goderne al meglio. Appuntamento anche a Genova e in Liguria. Questi i luoghi aperti a La Spezia e provincia (nessun biglietto, ma offerta consigliata):

  • 150 anni dell'arsenale militare marittino della Spezia, viale Amendola 1. Sabato e domenica ore 10-18 (ultimo ingresso ore 17). Contributo suggerito di 5 euro al Fai.
  • Podere Case Lovara, Punata Mesco a Levanto. Sabato e domenica ore 10-16. Contributo suggerito di 5 euro al Fai.

La Spezia - Attenzionein caso di grande affluenza, gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell'orario di chiusura indicato (info e aggiornamenti sul sito del Fai; 02 467615399).

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 26/02/2020 alle ore 07:37.

Potrebbe interessarti anche: L'epopea del Risorgimento e Raccontami Spezia: incontri al Museo Podenzana, La Spezia, fino al 16 ottobre 2020 , Raggi di Sole, concerto di beneficenza per la Croce Rossa, La Spezia, 29 febbraio 2020 , Dimensioni Infinite, in mostra le opere di Michelangelo Penso, La Spezia, fino al 22 marzo 2020 , Ficarra e Picone alla Spezia: il tour nei teatri, La Spezia, dal 2 maggio al 3 maggio 2020

Scopri cosa fare oggi a La Spezia consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a La Spezia.

Allerta Coronavirus Attenzione! Se vi trovate in una delle regioni in cui vige l'ordinanza riguardante l'emergenza Coronavirus, ricordiamo che tutti gli eventi in programma dal 24 febbraio al primo marzo 2020, sono annullati. Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente gli organizzatori dei singoli eventi.