Ponte crollato di Albiano Magra, Toti: «Commissario ligure e tratto d'autostrada gratis» - La Spezia

Ponte crollato di Albiano Magra, Toti: «Commissario ligure e tratto d'autostrada gratis»

Attualità La Spezia Venerdì 17 aprile 2020

© facebook.com/Ingegneriaedintorni

La Spezia - Al Governo, venerdì 17 aprile 2020, è stata inviata dal presidente di Regione Liguria Giovanni Toti una lettera in cui si chiede di nominare un commissario ligure per gestire la fase di emergenza, conseguente al crollo del ponte in provincia di Massa Carrara che collega Albiano Magra a Caprigliola, nel Comune di Aulla, a pochi chilometri dal confine ligure della provincia di La Spezia. L’obiettivo è quello di imprimere un’accelerazione a quelle opere che risultano fondamentale a affrontare l’emergenza viabilità nel territorio spezzino, al confine con la Toscana in attesa della ricostruzione del ponte. Inoltre, Toti, chiede anche l'esenzione dal pagamento del pedaggio sulla A12 nel tratto tra Brugnato e Sarzana fino al ripristino delle normali condizioni di percorribilità. Il presidente di Regione Liguria ha mandato una lettera al Ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli.

Si vuole capire cosa intende fare il governo sull’emergenza che si è determinata a seguito del crollo del ponte di Albiano Magra e in particolare sulla demolizione e ricostruzione del viadotto che va ad incidere pesantemente anche sul territorio ligure e vede coinvolto un bacino di circa 40.000 abitanti che non può rimanere isolato. Se, infatti, la ricostruzione del ponte è in capo a Regione Toscana, sulla gestione emergenziale Regione Liguria ha chiesto al governo di essere coinvolta, tenendo conto la Giunta regionale ligure ha concesso questa mattina un credito non oneroso a favore della provincia della Spezia di 3 milioni di euro per la bretella tra Ceparana e Santo Stefano Magra.

«Chiediamo al governo un commissario ligure con poteri straordinari - dice il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti - in grado di affrontare nel modo più efficiente e veloce possibile l’emergenza che si è venuta a creare e di individuare opere già finanziate o in parte già realizzate in via ordinaria sul territorio della provincia spezzina che possano avere una forte accelerazione. Nella consapevolezza che si possa pensare a due fasi ben distinte, con commissari diversi: tra l’attuale emergenza che sarà tale fino a che il fiume Magra tra Albiano e Caprigliola non sarà di nuovo transitabile e la ricostruzione vera e propria».

Fra le opere ritenute di grande rilievo per la gestione dell’emergenza ci sono: la strada provinciale della Ripa nel Comune di Vezzano Ligure, già finanziata con 8 milioni di euro da Regione Liguria e che vedrà partire il secondo e terzo lotto il 15 maggio e il primo lotto della bretella tra Ceparana e Santo Stefano Magra già finanziato con 15 milioni di euro e in fase di redazione di gara per la realizzazione progetto esecutivo e la sua cantierizzazione. «Siamo convinti - aggiunge l’assessore regionale Giacomo Giampedrone - che una gestione commissariale con deroghe e poteri speciali possa essere funzionale ad abbattere i tempi di realizzazione che risultano fondamentali per affrontare l’emergenza al meglio sul territorio spezzino, riuscendo a fornire una risposta efficace allo sviluppo infrastrutturale di una zona strategica anche dal punto di vista artigianale, commerciale e industriale».

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a La Spezia consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a La Spezia.