Weekend La Spezia Venerdì 5 agosto 2016

Palio del Golfo 2016 alla Spezia: sfida a colpi di remi

Palio del Golfo 2015
© Enrico Amici
Altre foto

Genova - Cultura, tradizione, amore per il mare e competizione irrompono nell'era degli smartphone. Il Palio del Golfo della Spezia, giunto alla 91esima edizione, è anche questo. Storie antiche trasportate dalle onde, per la manifestazione remiera più longeva del Mediterraneo e radicata nella tradizione del Golfo dei Poeti. Lo scorso anno, al consueto appuntamento della prima domenica d'agosto, in passeggiata Morin c'erano 30mila persone.

L'inizio del Palio 2016 è previsto venerdì 5 agosto, alle 21, con la Sfilata tradizionale, che parte da piazza Brin e prosegue lungo corso Cavour, via Chiodo, piazza Verdi e via Veneto, prima di terminare in piazza Europa, restituita alla città in una nuova veste. Un primo momento per stare insieme e riscaldare l'atmosfera. Le varie Borgate invadono la città con carri allegorici e un corteo fiume di figuranti. Ciascun gruppo mette in scena una sorta di storytelling, raccontando il legame con il mare o un episodio della storia della Borgata.

«Sfileranno circa 1200 figuranti con i costumi d'epoca realizzati durante l'anno da uomini, donne e bambini di Borgata - afferma Massimo Gianello, presidente del Comitato delle Borgate, che organizza l'evento in sinergia con il Comune di La Spezia - Il Palio significa aggregazione e condivisione, aspetti per noi determinanti, ed è un volano per il turismo».

La festa prosegue sabato 6 agosto con la Pesa delle Barche. I rigidi controlli sono seguiti dalla Cena delle Borgate, i cui tavoli attraversano gran parte del centro storico della Spezia. Altro momento clou della Notte Blu è sempre sabato, dalle ore 22, con il Gran Galà della Musica. Sul palco gli artisti Cecilia Gayle, Fabio Modica, Jalisse, Karima, Lisa Maria Castro, Paky Arcella, Paolo Restani e Tinna Hoffman. Gli eventi musicali di questa 91esima edizione sono uno scopo benefico: si sostiene la lotta alla Sla attraverso un sodalizio con associazione Life on the Sea Onlus.

Ad arricchire la serata le Street Bands e la rievocazione storica Circuito della Spezia in costume d’epoca, organizzata dal Circolo Auto e Moto Storiche della Spezia, che radunano in città i più bei Sidecar. Alcune vie cittadine, a partire dalle 21.45, diventano una pista e a seguire, su Corso Cavour, è possibile effettuare dei giri liberi su di un percorso dedicato soprattutto ai bambini.

Domenica 7 agosto si entra nel vivo della manifestazione con le gare. Tifo, passione e dolore animano così il Golfo dei Poeti. Dopo un anno di lavoro, gli equipaggi delle Borgate si giocano tutto in una manciata di minuti. Alle 17 è in programma il Palio Femminile, alle 18 quello Juniores e, alle 19.30, tutti a seguire il Palio dei Senior, con i tredici equipaggi in gara: Portovenere, Le Grazie, Fezzano, Cadimare, Marola, Crdd (Circolo ricreativo dipendenti difesa), Canaletto, Fossamastra, Muggiano, San Terenzo, Venere Azzurra, Lerici e Tellaro.

Duemila metri da percorrere a colpi di remi e senza sosta. Alla fine si gioisce o si piange, non facendo mai mancare il proprio supporto alla propria Borgata del cuore. Neanche il tempo di festeggiare o incassare una bruciante sconfitta, che si pensa già al prossimo anno. Chi scalzerà Fezzano dal trono? «200 atleti si danno battaglia dopo un anno intero di allenamenti - conclude Gianello - Una manifestazione così importante per la città e tutto il Golfo va in scena solo perché tante persone fanno volontariato, uniti dalla passione. Gli Enti hanno capito quanto sia importante il Palio e il loro aiuto è molto importante».

Una kermesse, quella che da Lerici arriva a Porto Venere abbracciando La Spezia, che profuma d'antico e racchiude cultura e tradizione. Una tradizione risalente ai muscolai, primi vogatori che, tornando dal lavoro, si cimentavano in piccole competizioni.

La giornata di domenica 7 agosto si conclude i fuochi d'artificio: 35-40 minuti di giochi pirotecnici sparati dal mare, studiati per essere godibile da tutta la città e dalle colline che la circondano. Per chi lo desidera, è possibile assistere dalle tribune, lungo la Passeggiata Morin (biglietti in vendita al Villaggio del Palio) o da Castello San Giorgio (su prenotazione al numero 0187751142).

L'edizione numero 91 del Palio del Golfo si chiude lunedì 8 agosto in Piazza Europa con la premiazione di tutti gli atleti partecipanti e delle Borgate in competizione per aggiudicarsi il premio della Sfilata. Ogni Borgata aspira a ottenere il riconoscimento assegnato alla prima classificata, realizzato, per la quarta edizione consecutiva, dall’artista spezzino Francesco Vaccarone. L’opera raffigura i quattro vogatori e un timoniere a poppa.

La Regione Liguria sostiene a pieno titolo il Palio del Golfo. «È grande momento di sport, competitività e agonismo, ma anche di festa per la città - afferma Ilaria Cavo, assessora alla Cultura della Regione Liguria - Una sfida che dura tutto l'anno e culmina in un weekend. Questa Festa del Mare, che si avvicina al centesimo anno di storia, arriva dopo i Campionati del Mondo di Sanremo e l'Amerigo Vespucci che ha fatto tappa a Genova per reclamizzare le Olimpiadi di Rio 2016. Con La Spezia, tocchiamo tutta la nostra regione con il mare protagonista».

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Alita Angelo della battaglia Di Robert Rodriguez Fantastico 2019 Un budget da 200 milioni di dollari, un coproduttore come James Cameron, qui anche cosceneggiatore, un regista cult come Robert Rodriguez e un manga ancor più cult: Alita - Angelo della battaglia del fumettista giapponese Yukito Kishiro.... Guarda la scheda del film