Weekend La Spezia Domenica 31 gennaio 2016

Pedala e gusta le Cinque Terre

di
Cinque Terre - Manarola
© shutterstock

Genova - Le Cinque Terre a bordo di una bicicletta a pedalata assistita, emozioni in libertà con l’aiuto del motore elettrico. Il percorso, con visita in cantina, è organizzato da Sigeric sc, in collaborazione con A.S. Lorelì domenica 21 febbraio.

Il Parco Nazionale e i borghi delle Cinque Terre, Patrimonio Mondiale dell'Unesco, visti da un punto di osservazione insolito, quello del ciclista. Un percorso su due ruote attraverso terrazzamenti e vigneti a picco sul mare, sul confine tra lo spazio coltivato e l'inizio del bosco. Qui si respira la vera essenza di questo luogo e dei suoi abitanti, al tempo stesso pescatori, agricoltori e boscaioli; qui è possibile specchiarsi nel Mar Ligure e delle sue coste rocciose (visibili per quasi tutto l'itinerario), per comprendere la complessità di questo paesaggio umano e l'importanza di preservare questi luoghi.

Il Percorso

Da località Fossola (uscita della galleria Biassa, strada provinciale SP370 direzione Cinque Terre), la porta del Parco, si sale attraverso fitti boschi di castagni sin sul colle del Telegrafo, snodo escursionistico dove l'aria di mare arriva con forza e la macchia mediterranea inizia ad essere predominante. Da qui è possibile raggiungere Volastra, splendido borgo circondato dai vigneti, con la sua cantina sociale. Dopo una degustazione dei vini della Cantina Sociale Cinque Terre (località Groppo) accompagnati da prodotti locali (focacce, torte salate, acciughe) si prosegue verso Manarola, dove è prevista una sosta libera di un'ora per visitare il borgo, pranzare e rilassarsi.
Nel pomeriggio l'itinerario si conclude con il rientro da Manarola a Monasteroli (luogo di partenza dove è presente ampio parcheggio).

Grazie alle e-bike, bici a pedalata assistita del Parco Nazionale Appennino Tosco-emiliano, che aiuteranno la pedalata in salita con batteria e motore elettrico, si potrà godere della bellezza del paesaggio e dei suoi sali scendi.

Altre pedalate in programma dopo quella di domenica 21 febbraio sono Pedalando verso la Primavera (13 marzo), In bici tra le fioriture del Parco Nazionale (10 aprile; speciale workshop fotografico a pedali) e In bici tra i vigneti e il mare (8 maggio).

Informazioni

  • lunghezza: 27 Km
  • durata: ore 9.30 - 16.30
  • difficoltà: media; numero massimo: 14 persone, numero minimo: 6
  • partenza: litoranea Fossola presso sede Corpo Forestale dello Stato (uscita galleria Biassa strada provinciale 370 delle Cinque Terre). Punto di partenza raggiungibile in auto, ubicato sulla strada litoranea delle 5 Terre tra La Spezia e Riomaggiore, poco prima del bivio per il paese di Riomaggiore. Possibilità parcheggio auto gratuito.
  • ritorno: litoranea Monesteroli presso sede Corpo Forestale dello Stato (uscita galleria Biassa strada provinciale 370 delle Cinque Terre)
  • orari: ritrovo: 9.30; partenza: 10.00; ritorno: 16.00 -16.30
  • servizi forniti: noleggio e-bike + seggiolini + cammellini/ noleggio caschetti/assicurazione personale/servizio guida + aperitivo/degustazione presso cantina sociale (da pagare in loco).
  • aperitivo/degustazione: degustazione dei vini della Cantina Sociale Cinque Terre accompagnati da prodotti locali (focacce, torte salate, acciughe)

Prenotazione obbligatoria (entro 2 giorni dalla partenza) a www.sigeric.itinfo@sigeric.it, 331 886 6241.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

The children act Il verdetto Di Richard Eyre Drammatico 2017 Giudice dell'Alta Corte britannica, Fiona Maye è specializzata in diritto di famiglia. Diligente e persuasa di fare sempre la cosa giusta, in tribunale come nella vita, deve decidere del destino di Adam Henry, un diciassettenne testimone di Geova... Guarda la scheda del film