Weekend La Spezia Lunedì 15 dicembre 2014

Via Francigena: anche la Liguria nel comitato d'Europa

di
© Marcello Falco-falcoprof/Flickr.com

Genova - La Regione Liguria entra nel Comitato europeo di coordinamento interregionale della Via Francigena per far parte di un progetto di cooperazione tra i vari paesi europei quest'ultimo, per lo sviluppo territoriale e la valorizzazione turistica e culturale dei territori attraversati dallo storico itinerario culturali dell'Unione Europea.

Il provvedimento è stato approvato venerdì 12 dicembre dalla giunta regionale, su proposta dell’assessore al Turismo Angelo Berlangieri, che ha ricordato che proprio in quel giorno, a Reims, in Francia, era in corso un incontro europeo sulla Via Francigena.

La Via Francigena, strada antica per pellegrini moderni, ha un tracciato originario lungo 1800 km, dalla contea inglese di Kent, a Roma, passando dalla Francia e dal confine svizzero, sulle orme di Giulio Cesare e Napoleone. Una strada di avvicinamento alla Terra Santa intrapresa da abati, monaci, mercanti, eserciti e migliaia di pellegrini e percorsa, per la prima volta, nel 990, dall'Arcivescovo di Canterbury per recarsi in visita a Papa Giovanni IX.

Il tratto della Via Francigena che interessa la Liguria riguarda l'estremo Levante, si estende da Aulla fino a Sarzana, Santo Stefano Magra e Ortonovo-Luni, quest'ultima importante aerea archeologica romana e antico porto da cui partivano le navi cariche di marmo, vini, formaggi, legnami dirette a Roma.

«Promuovere la Via Francigena significa offrire ai nostri ospiti, italiani e stranieri, la possibilità di impadronirsi della cultura del territorio, dei suoi prodotti tipici e delle eccellenze dei borghi attraversati, in primis quelli liguri della provincia Spezzina».

Per la Regione Liguria, l’adesione al comitato europeo è strettamente legata al Sentiero Liguria. A partire dal 2015 la Liguria sarà interamente collegata da un unico sentiero costiero lungo circa 650 km, da Luni a Ventimiglia. Sentiero Liguria è un percorso escursionistico di facile percorrenza, l’unione di tutti i percorsi pedonali costieri esistenti sul territorio, che costituisce l’ideale collegamento tra gli itinerari europei escursionistici e religiosi, con la Via Francigena, verso Est, con il Cammino di Santiago di Compostela e la Grande Randonnée in direzione Francia.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Sulle sue spalle Di Alexandria Bombach Documentario 2018 Nadia Murad, Premio Nobel 2018 per la Pace, è una sopravvissuta: aveva appena 20 anni la notte del 3 agosto 2014, quando l'Isis attaccò Sinjar, la sua città natale, e sterminò la sua famiglia insieme a gran parte della popolazione... Guarda la scheda del film