Weekend La Spezia Giovedì 28 agosto 2014

Festival della Mente? A Sarzana arriva anche quello della Mentina

© terren in Virginia/Flickr.com

Genova - Piccole caramelline da gustare una dopo l'altra: ecco servito il Festival della Mentina. In concomitanza con il Festival della Mente, da venerdì 29 a domenica 31 agosto torna a Sarzana anche la seconda edizione della manifestazione curata dall'associazione culturale Rasoterra.«Il primo festival riduttivo, talmente riduttivo che non ha neanche un palco. Gli artisti e gli incontri sono una crudité offerta rasoterra. Ad altezza persona», per usare le parole degli organizzatori.

Per tre giorni musica, spettacoli, letture e bancarelle si incontrano, dalle 17 fino a mezzanotte, in via dei Giardini e all'interno degli spazi del Lavoratorio Artistico che si affaccia sulla via stessa (ingresso libero).

Per quanto riguarda la parte artistiche prendono campo le sculture di Gianni Lodi, artista di Framura, che, innamorato del mare lo porta anche nella sua arte raccogliendo le materie prime per i suoi lavori proprio dalla distesa salmastra. Presenti anche le opere di Alessandro Ratti, scultore, pittore e scenografo.

Spazio anche all'editoria con banchetti di case editrici indipendenti, di fumetti Low-Fi, di serigrafia fai da te e di aziende agricole che con la terra hanno un rapporto creativo. A risuonare anche le note della radio della mentina gestita da Fabio Kegiz e da Alessandro Cecchinelli.

Anche gli spettacoli trovano il loro spazio nel festival riduttivo. Si parte venerdì 29 agosto con il reading Othavio di Danilo Manganelli (ore 19) e si prosegue con il teatro-canzone di Io la trippa la mangio solo in casa della compagnia Gli Scarti (ore 20). Un basso elettrico e un performer si incontrano alle 21.30 in Calibano con Gialnuca Petriccione). L'Edipo Story viene raccontata alle 22.30 da Carla Ridella: un viaggio a cavallo fra Sofocle e Freud.

Sabato 30 agosto il programma incomincia con il circo, per grandi e piccini, di Nai & Max (ore 18). Alle 20, arriva Trittico carcerario, ovvero tre cortometraggi di Antonella Grieco, vincitrice nel 2006 al Bellaria Film Festival. Si passa, poi, a Il crollo degli addendi il reading musicale proposto da Simone Molinaroli (ore 21). Ultimo appuntamento della giornata con il teatro muto di Con tanto amore Mario della compagnia AstorriTintinelli (ore 22).

Domenica 31 agosto arrivano i corti Archiviazione provvisoria di Carmine Cicchetti e Christian Caiumi (ore 18). Le parole e le percussioni di Letture batteriche di MuFz (ore 19) lasciano il posto al teatro sconcerto di Oblio dell'Orchestrina Buffoni Leggiadri (ore 20). Chiudono i reading Storie di parole (Donato Landini) e Atmosfere di musica (Piero del prete) alle 21.30.

Per rifocillare anche il palato, all’interno del Lavoratorio Artistico, il Circolo Mamagamma si occupa del bar della mentina durante tutta la manifestazione, mentre all’esterno il menù viene curato dal ristorante Bistrot di Sarzana.

Se il bello dei sacchetti di caramelle è che non sai mai quale ti capita, per scoprire tutti i gusti delle mentine presenti al Festival potete tenervi aggiornati consultando la pagina Facebook dedicata, andare su Twitter o mandare una mail.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

In viaggio con Adele Di Alessandro Capitani Commedia 2018 Adele è una ragazza speciale. Libera da freni e inibizioni, indossa solo un pigiama rosa con le orecchie da coniglio, non si separa mai da un gatto immaginario e colora il suo mondo di post-it, dove scrive i nomi di ciò che la circonda.... Guarda la scheda del film