Concerti La Spezia Martedì 2 aprile 2013

Acoustic Guitar Meeting 2013: Sarzana cittadella della chitarra

di
Miriam Makeba

Genova - Prende sempre più forma la sedicesima edizione dell’Acoustic Guitar Meeting, a Sarzana da mercoledì 22 a domenica 26 maggio, con un programma che prevede i concerti dei grandi chitarristi acustici internazionali, l’esposizione di liuteria, import, vintage, accessori per chitarra acustica, il corso formativo di liuteria e didattica sullo strumento, il concorso per chitarristi emergenti New Sounds of Acoustic Music, la consegna del premio Corde & Voci per Dialogo & Diritti, il Bluegrass Meeting, conferenze, workshop e molti altri eventi con la chitarra come assoluta protagonista.

La manifestazione si svolge all’interno della Fortezza Firmafede, del Teatro degli Impavidi e nel centro storico di Sarzana, allargando quest'anno sempre di più le aree coinvolte nell’evento e dando a tutti la possibilità di vivere in pieno l’ospitalità e le bellezze della località dell'estremo Levante Ligure.
La manifestazione è ormai considerata uno dei grandi appuntamenti internazionali del settore, capace di avvicinare anche il grande pubblico a proposte musicali di qualità artistica.

I primi tre giorni - mercoledì 22, giovedì 23 e venerdì 24 maggio - sono dedicati ai corsi di formazione di liuteria, didattica per chitarra acustica e ukulele: mattine e pomeriggi di lavoro per tutti coloro che vorranno imparare o migliorare le tecniche di costruzione dello strumento e affinare le tecniche esecutive. I corsi si tengono all’interno del Teatro degli Impavidi, a due passi dalla Fortezza.
Di grande levatura il cast dei docenti che prevede, per la liuteria, Kevin Ryan, liutaio californiano conosciuto per le sue tecniche innovative, e Richard Hoover, fondatore e direttore della Santa Cruz Guitar Company. Per la didattica chitarristica, con il coordinamento di Davide Mastrangelo, si alternano due grandi musicisti britannici, Tony McManus e Clive Carroll, in un corso dedicato particolarmente all’approfondimento delle tecniche e arrangiamenti nella musica celtica. Inoltre, sempre nei tre giorni, si tiene un corso totalmente dedicato all’ukulele, tenuto dal maestro Bob Brozman con l’assistenza di Lorenzo Vignando Ukulollo.

Venerdì 24, sabato 25 e domenica 26, dalle 11 alle 19, si è in programm l'esposizione di liuteria, import, vintage, accessori per chitarra acustica, nelle stanze e i saloni della Fortezza Firmafede con liutai, importatori e le migliori aziende costruttrici e distributrici.
Confermata, riscuotendo sempre maggior successo, l’area dedicata all’Ukulele Village.

Giovedì 23 maggio, la prima parte della serata-concerto sul palco centrale della Fortezza, alle ore 19, sarà dedicata al concorso New Sounds of Acoustic Music - Premio Carisch 2013 in memoria di Stefano Rosso, rivolto alle giovani proposte della chitarra e ambito punto di riferimento, che lancia ogni anno nuovi professionisti nel circuito dei concerti per chitarra. Davanti ad una giuria composta da musicisti, giornalisti e addetti del settore si esibiscono sei giovani chitarristi e quattro chitarristi-cantanti provenienti da diverse regioni d’Italia.
La seconda parte della serata, dalle ore 21, vede esibirsi alcuni dei migliori interpreti internazionali della chitarra acustica.

Venerdì 24 e sabato 25 maggio prosegue l’appuntamento con i concerti serali sul palco centrale nel cortile della Fortezza Firmafede, con i migliori interpreti di chitarra acustica nel mondo, in solo e in ensemble.
Venerdì 24 maggio, c'è anche il Bluegrass Meeting: dall'apertura della Fortezza Firmafede prende il via un raduno di musicisti e appassionati di bluegrass, che andrà avanti per tutto il giorno. Previsto un palco dedicato nel fossato all'ingresso della Fortezza, con performance, workshop e jam session.

Sabato 25 maggio, all’interno del concerto, viene anche consegnato il Premio Città di Sarzana-Regione Liguria Corde & Voci per Dialogo & Diritti, celebrazione della canzone popolare come rilevante strumento di impegno sociale e dei suoi interpreti per eccellenza: la voce e la chitarra acustica. Dopo la prima edizione alla memoria di Woody Guthrie,la seconda a Jackson Browne, la terza alla memoria di Victor Jara e Violeta Parra e la quarta a Francesco Guccini, la direzione artistica dell’Acoustic Guitar Meeting e il Comune di Sarzana hanno deciso di assegnare la quinta edizione 2013 alla memoria della grande artista sudafricana scomparsa Miriam Makeba. Con la premiazione si intende riconoscere il suo spessore artistico e umano, universalmente riconosciuto in ambito musicale e sociale, e lo straordinario impegno civile. A ritirare il premio alla memoria, Roberto Meglioli, manager dell’artista sudafricana e al suo fianco in un sodalizio di stima e amicizia duraturi nel tempo. Questo speciale rapporto, che ha fatto sì che Miriam Makeba visitasse più volte l’Italia, è proseguito per più di venti anni, fino al 9 novembre 2008 a Castelvolturno, dove Miriam ha lasciato per sempre la sua voce tra le braccia di Roberto.

La musica di Miriam Makeba viene celebrata sul palco da un’ensemble nutrita di musicisti africani, intervenuti per l’occasione e guidati dallo storico chitarrista di Miriam Solo Razafindrakoto, che presentano A Musical Tribute to Mama Africa, coinvolgendo anche altri artisti internazionali presenti al concerto. Martin Guitars-EkoMusicGroup sono i partner dell’evento.
Per l'occasione vengono inoltre esposte in Fortezza Firmafede alcune sezioni della mostra Reggio+Africa - Storia di un’amicizia, gentilmente concessa dal Comune di Reggio Emilia e dal Coordinamento Tavolo Reggio Africa. In particolare saranno esposti i pannelli che documentano il legame con la lotta contro l’apartheid e l’amicizia con Miriam Makeba ed alcuni oggetti e documenti di rara valenza storica.

I concerti sul palco centrale proseguono per tutto il giorno di domenica 26 maggio con artisti internazionali, ad ingresso libero, fino alla chiusura della manifestazione, con uno speciale momento dedicato alle Ladies & Guitars, interpreti di voce e chitarra al femminile.

Molto interessanti si preannunciano varie conferenze e incontri in programma nei giorni dell’esposizione nello spazio dedicato all’interno della Torre della Fortezza Firmafede, rivolte a liutai e pubblico interessato.
Uno degli appuntamenti è condotto dal giornalista americano John Thomas e prende il titolo dal suo libro di recente pubblicazione, Le ragazze di Kalamazoo: storia di donne straordinarie e delle chitarre Gibson “Banner” della II guerra mondiale. Un racconto storico sulle lavoratrici femminili che salvarono la fabbrica Gibson durante la guerra.
Un altro incontro vede impegnato il liutaio americano John Slobod, che parla delle chitarre Martin, moderne e Pre war, come analizzarle, capirne le qualità strutturali e di suono, e scegliere una buona chitarra vintage. E poi incontro con Andy Lund con protagonista la chitarra Taylor, per la prima volta a Sarzana Kim Breedlove e la storia delle chitarre che portano il suo nome ed infine presentazione delle chitarre Lakewood realizzata dal fondatore e liutaio responsabile Martin Seeliger.

Seminari, workshop, eventi caratterizzano durante la manifestazione tutti gli angoli della Fortezza Firmafede, e il centro storico di Sarzana è caratterizzato da concerti e performance di chitarristi e ensemble musicali e nelle vetrine dei negozi sarzanesi saranno esposti gadget e vari modelli di chitarre acustica, quasi un omaggio agli ospiti e turisti in città per l’occasione.

Anche quest’anno è possibile vincere una bellissima chitarra acustica attraverso una lotteria a biglietti. Proseguendo il percorso di solidarietà verso le popolazioni alluvionate della provincia spezzina nel 2011, che ha permesso nella scorsa edizione dell’Acoustic Guitar Meeting una raccolta di fondi per partecipare alla ricostruzione della scuola di Rocchetta Vara inaugurata ad inizio febbraio 2013, l’azienda americana Taylor Guitars dona una chitarra della sua produzione che verrà estratta con una lotteria il cui ricavato ancora una volta aiuterà la popolazione di Rocchetta Vara ad ultimare il centro sportivo limitrofo alla scuola.

Sono previste convenzioni a prezzi convenienti con alberghi, ristoranti ed altre strutture di ricettività per la permanenza degli espositori e dei visitatori. L’elenco delle accomodazioni è presente nella pagina dedicata sul sito www.acousticguitarmeeting.net..

Potrebbe interessarti anche: , Paganini Genova Festival 2018: il programma completo tra concerti ed eventi , Da Cornigliano il gruppo Braccio 16100: Genova scopre la musica trap , La Voce e il Tempo: Cantar di flauti, un singolare concerto con il giapponese Atsufumi Ujiie e il casertano Alessandro De Carolis , Gog, la stagione 2018/2019 della Giovine Orchestra Genovese: programma e concerti , Festival del Mediterraneo 2018: suoni, ritmi e voci provenienti dall’Italia e dal mondo a Genova

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Soldado Di Stefano Sollima Azione U.S.A., Italia, 2018 Nella guerra alla droga non ci sono regole. La lotta della CIA al narcotraffico fra Messico e Stati Uniti si è inasprita da quando i cartelli della droga hanno iniziato a infiltrare terroristi oltre il confine americano. Per combattere i narcos l’agente... Guarda la scheda del film