Weekend La Spezia Venerdì 29 giugno 2012

Liguria da bere e Festival del Jazz: il weekend alla Spezia e provincia

Genova - In questo fine settimana alla Spezia il 44° Festival Internazionale del Jazz entra nel vivo. Domenica primo luglio, a partire dalle 18.30, sul palco di piazza Mentana sale la Monday Big Band, gruppo di musicisti composto da una ventina di spezzini uniti dalla grande passione per il jazz. Poi lo spazio alla finale degli Europei: Italia e Spagna scendono in campo alle 20.45 e musicisti e spettatori si uniscono nel rito collettivo della visione della partita, incollando i propri sguardi alle televisioni dei bar della piazza.
Al termine del match, il pezzo forte della serata, con una jam session. Sul palco artisti di primo piano: Gegè Telesforo, Eddie Gomez, Dave Kikoski Lage Lundfrancisco Mela, Rosario Giuliani, Aldo Bassi, Gegè Munari, Giorgio Rosciglione, Domenico Sanna.
L’incanto delle note jazz continua presso il Centro Allende di via Diaz, dove musicisti e appassionati danno vita ad una nuova jam session destinata a durare fino alle prime luci dell’alba. L’ingresso è gratuito.

A proposito di Europei di Calcio, un maxischermo per soffire tutti insieme guardando la partita Italia-Spagna, viene allestito a Sarzana in piazza Matteotti.


Oltre al jazz, nel weekend alla Spezia e provincia, anche altri generi musicali. Sabato 30 alle 19.30 presso il Caffè Cantieri di corso Cavour alla Spezia si esibisce il gruppo Le canzoni da marciapiede, con uno spettacolo in bilico tra musica, burlesque e cabaret. A Lerici invece, in piazza Cesare Battisti, musica dal vivo con i Freedom Train: la band propone una propria interpretazione delle più belle canzoni degli anni 50/70, spaziando nell'universo blues, country, rock, in un viaggio ideale che parte da Memphis e arriva fino a Londra.

Passando alle presentazioni di libri sono tanti gli incontri previsti con gli autori in questo fine settimana: Andrea Bonomi presenta il suo libro Anche Robin Hood piange nella Loggia de Banchi della Spezia venerdì 29 alle 18.30; sempre venerdì 29, ma questa volta alle 19.30, protagonista è l’autore argentino Alan Pauls, che presenta il suo ultimo romanzo Storia dei capelli presso la Libreria il Terzo Luogo di Sarzana; ancora venerdì 29, ma questa volta dopo cena, alle 21.20, è previsto l’incontro con Giorgio Pagano. L’autore di Ripartiamo dalla polis è a Levento, nella Loggia Medioevale di piazza del Popolo.

Ecco invece gli appuntamenti letterari nella giornata di sabato 30: alle 18.30, presso la Libreria Giunti al punto di corso Cavour alla Spezia Susanna Raule presenta il suo libro Satanisti perbene, un nuovo caso per il commissario Sensi; Filippo Lubrano, spezzino di nascita, è invece alle 21.15 sulla terrazza del Castello di San Giorgio alla Spezia per raccontare il suo Le lumache non dovrebbero morire di maggio, romanzo insolito e disincantato che racconta l’imprevedibilità del caso, che può cambiare un’esistenza in un attimo. Infine, alle 21.30, l’appuntamento è sul molo di Lerici con la rassegna Note di poesia, una serie di conferenze e reading poetici tratti da Lirici Greci, Giovanni Pascoli e Guido Gozzano.

Ma nella serata di sabato 30 sono tanti anche gli appuntamenti per gli appassionati di teatro. Alle 21, alla Mollicciara di Castelnuovo Magra spetta ai Visibì il compito di inaugurare con un concerto dal vivo il Festival teatrale Teatrika, che nelle prossime settimane riempirà di spettacoli il borgo ligure. A Sesta Godano, nel salone del Circolo ANSPI, alle 21 va in scena La neve di zio Anselmo, una commedia brillante. Omeletto è poi una esilarante parodia shakespeariana a cura della Compagnia I Renversi, allestita in piazza del Torchio a Valeriano.

Tra gli altri appuntamenti culturali segnaliamo l’inaugurazione, sabato 30 alle 21, della mostra dell’artista serba Marina Abramovic Corpo=Energia / Body=Energy. Per l’occasione viene proposto con ingresso libero il film Marina Abramovic - The Artist is Present nella sua versione integrale di 106 minuti. Il documentario è proiettato insieme a due video relativi ad importanti performance, in tutte le successive aperture.
Sempre sabato 30, ma alle 18, a Manarola presso la Galleria d’Arte Contemporanea Calandra inaugura la mostra di Natale Addamiano Lumi delle Cinque Terre. Alla Spezia invece, venerdì 29 alle 18, inizia l’esposizione Poeti, una mostra di Beppe Mecconi visitabile fino al 28 luglio presso la Galleria d’Arte Contemporanea Cavana.

Un evento particolare è invece quello nella notte tra sabato 30 giugno e domenica primo luglio:a Sarzana si tiene infatti l’anteprima dello Sconfinando Sarzana Festival, una manifestazione dedicata alla world music che fonde la musica con il tema del viaggio. Nella notte di sabato 30 giugno sono protagonisti Simone Salvagnin, venticinquenne non vedente ed esperto di arrampicate e viaggi estremi in tutto il mondo, e la poetessa – performer brasiliana Marcia Theophilo: i performers, aiutati dai giovani allievi del Conservatorio della Spezia, conducono il pubblico all’interno di un percorso chiamato Green Journey from Darkness to Light/Un Viaggio Verde dalla Notte all’Alba, uno speciale viaggio al buio in alcuni luoghi inconsueti e immersi negli elementi ancestrali della natura nei dintorni della città. Il cammino termina all’alba con il Saluto al Sole e con il canto della Schola Gregoriana Mora Vocis di Sarzana.

Infine, gli eventi enogastronomici. L’appuntamento principale di questo fine settimana è con Liguria da bere, esposizione e degustazione di vini e prodotti tipici nel centro storico della Spezia in programma da venerdì 29 giugno a domenica primo luglio. L'inaugurazione è fissata per le 17.30 di venerdì 29 giugno. Nell’area pedonale di corso Cavour i produttori liguri presentano le proprie produzioni DOC e IGT: è possibile degustare e acquistare i vini, chiedere consigli sugli abbinamenti con il cibo, approfondire la conoscenza del vino e delle aziende che lo producono. È inoltre possibile degustare prodotti gastronomici espressione del territorio ligure.

Sempre alla Spezia, nell’Area Verde Marola, si tiene poi la Festa della Murineria da venerdì 29 al primo luglio, una tre giorni intensa con stand gastronomici, esposizioni, dibattiti e concerti (tutti i giorni a partire dalle 18). Infine, sabato 30 giugno e domenica primo luglio, la Festa del Borgo in località Biassa, sagra con sgabei, vino e altri prodotti tipici, oltre ai mercatini dell’artigianato e la musica dal vivo (tutti e due i giorni a partire dalle 17).

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Darkest Minds Di Jennifer Yuh Nelson Fantascienza U.S.A., 2018 Dopo che una malattia sconosciuta ha ucciso il 98% dei bambini, il 2% dei sopravvissuti sviluppa misteriosamente dei superpoteri. Proprio a causa delle loro straordinarie abilità, i ragazzi vengono dichiarati una minaccia dal governo e rinchiusi in campi... Guarda la scheda del film