Weekend La Spezia Martedì 6 dicembre 2011

Dal presepe di Manarola a Silvio Orlando. Tutti gli eventi del weekend

Genova - Inizio del week end anticipato grazie ai festeggiamenti per la festa dell'Immacolata. Per chi potrà approfittare del ponte, tante le proposte in giro per iniziare ad immergersi nell'atmosfera natalizia.

Si parte da giovedì 8 dicembre alle ore 16.00, con l'accensione del presepe di Manarola, nelle Cinque Terre. Posto sulla collina delle Tre Croci, è composto da più di trecento figure realizzate a grandezza d’uomo in ferro ritorto, collocate tra i vigneti e illuminate da quindicimila lampadine. Il presepe rimarrà acceso fino a venerdì 6 gennaio 2012.
Immancabile l'appuntamento con i mercatini di bancarelle sparsi per i comuni della provincia, per andare alla ricerca del regalo perfetto: giovedì 8 dicembre dalle ore 10.00 fino alle ore 19.00, si inizia con quello di Nicola di Ortonovo, presso il centro culturale Almo Cervia a Borgo di Fondo (info: 0187 690121). Sabato 10 dicembre, invece, alle ore 17.00, inizia lo shopping al mercatino di Vezzano, in piazza Nostra Signora del Soccorso, aperto anche domenica 11 dicembre a partire dalle ore 11.00.Sempre sabato 10 dicembre, anche Sarzana, propone le bancarelle natalizie in piazza Matteotti, dalle ore 10.00 fino alle 19.00. L'appuntamento natalizio è organizzato in collaborazione con Slow Food e propone prodotti biologici, giocattoli artigianali e oggettistica dal sapore retrò.

Non sarebbe un vero e proprio fine settimana senza l'aggiunta di buona musica. Si parte con le serate già da mercoledì 7 dicembre, alle ore 20.00, con il dj set al Discoparco Il Nido, in via San Genesio a Villafranca in Lunigiana, alla quale parteciperà, come ospite d'onore, la showgirl croata Nina Senicar.
Dalla discoteca alla musica dal vivo, domenica 11 dicembre alle ore 21.00, al Btomic di via Firenze 27, in occasione del live di presentazione del primo lavoro discografico del cantautore Valerio Millefoglie, I miei migliori amici immaginari, accompagnato sul palco da Daniel Plentz e Ramiro Levy, rispettivamente batterista e cantante dei Selton, gruppo di buskers brasiliani formatosi al Parc Guell di Barcellona. Si continua con la musica dal vivo, venerdì 9 dicembre alle ore 15.30 presso il centro Giovanile Multimediale Dialma Ruggiero, in via Monteverdi 117 alla Spezia, per l'evento live delle Botteghe Musicali, composte dai musicisti che hanno frequentato i seminari e i laboratori dell'iniziativa Il Golfo dei poeti e della musica, iniziata nei primi mesi del 2011. Il programma, che si conclude in questa occasione, è stato ideato dall'assessorato alle Politiche Giovanili, per promuovere le nuove produzioni musicali giovanili:durante lo spettacolo verrà presentato il cd contenente i pezzi registrati dai partecipanti del laboratorio Giovani Compositori, all'interno del progetto. Seguirà un dj set a cura di dj Duke (ingresso gratuito. Info: 0187 713264).

La musica live lascia lo spazio, sempre al centro Dialma Ruggiero, alle note provenienti dal lontano Brasile: sabato 10 e domenica 11 dicembre dalle ore 10.00 alle 19.00, si svolgerà il seminario Samba incontro, per tutti gli appassionati dei sincretismi musicali originari del paese sudamericano.
Domenica 11 dicembre, alle ore 21.00, il centro Dialma Ruggiero ospita un altro importante appuntamento, a favore delle popolazioni alluvionate del levante ligure: questa volta sarà l'heavy metal a raccogliere i fondi con lo Stronger than all fest, evento musicale, alla quale parteciperanno le band Septem, Carved e Ghostrider (ingresso 5 Eu. Info: 0187 713264).

Dopo il samba e l'heavy metal, spazio dovuto alla musica classica, venerdì 9 dicembre alle ore 21.00, per un altro evento a favore e supporto delle popolazioni colpite dall'alluvione. Presso la sala Consiliare del Comune di piazza Europa alla Spezia, si alza il sipario sullo spettacolo La tradizione del Melodramma nell'Italia del XIX secolo, interpretato dal soprano Gianna Queni e dal pianista Claudio Cozzani (ingresso libero. Info: 339 8013956).

Il fine settimana teatrale si apre venerdì 9 dicembre, alle ore 21.00 al Teatro degli Impavidi, in piazza Garibaldi a Sarzana, con la rappresentazione Il nipote di Rameu, intenso dialogo incentrato sulle fondamentali domande dell'umanità, interpretato dall'attore Silvio Orlando (info: 0187 620419 oppure 0187 757075).
Annullato, invece, Sì! Sì! Sì! Oh, sì!, spettacolo diretto e interpretato da Sabina Guzzanti, previsto per sabato 10 al Teatro Civico della Spezia: i rimborsi potranno essere effettuati fino a giovedì 15 dicembre rivolgendosi alle biglietterie dell'Urban Centre di via Fazio e via Carpenino, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.00 e il mercoledì anche dalle 16.00 alle 19.00 (info: 0187 757075).

Giovedì 8 dicembre, alle 21.30, il teatro si mescola con il mentalismo, disciplina a metà tra la psicologia e l'illusionismo, per lo spettacolo-incontro Mind Juggler al teatro Civico della Spezia, in piazza Mentana. Sul palco il mentalista Francesco Tesei, in una rappresentazione meta teatrale incentrata sulle tematiche della psicologia e dei messaggi subliminali, alla scoperta della mente e della comunicazione (info: 0187 757075).

Spazio anche per la lettura e alla letteratura, durante questo fine settimana di festa. Venerdì 9 dicembre alle ore 17.00, nella Sala Consiliare di piazza Bacigalupi 9 a Lerici, Angelo Tonelli, presenta il suo libro Tutte le tragedie: Eschilo, Sofocle, Euripide.
Dall'antica Grecia alla moderna filosofia il passo è breve: sabato 10 dicembre alle 17.45, sempre all'interno della sala Consiliare di Lerici, prende il via l'appuntamento in Ricordo di James Hillmann, psicoanalista, saggista e filosofo statunitense. All'evento parteciperà la traduttrice italiana dei trattati di Hillman per la casa editrice Adelphi, Adriana Bottini. La sala Consiliare ospiterà ancora un altro evento, sempre sabato 10 dicembre, questa volta alle ore 10.30, in occasione della presentazione del libro di Ezia Di Capua, La Misura dell’Amore, il racconto della vita della madre, Carla Gallerini, mecenate originaria della zona di san Terenzio, a Lerici.

Rimanendo in tema di arte, giovedì 8 dicembre, alle ore 18.30, inaugura alla libreria Il terzo luogo di via Fiasella 75 a Sarzana, la mostra fotografica Pensamento e Cores das Crianças, visitabile fino a sabato 7 gennaio. L'esposizione è stata ideata dal pittore e illustratore Beppe Mecconi, che collabora con progetti umanitari in aiuto ai bambini abitanti delle favelas brasiliane. L'esposizione è basata sulle elaborazioni dell'artista dei disegni realizzati dai piccoli studenti della favela di Vila Vintém a Rio de Janeiro (info: 0187 621305).
Anche i comuni del levante ligure possono ispirare le nuove forme d'arte: venerdì 9 dicembre, alle 16.00, inaugurerà la mostra Arcola e i suoi borghi, esposizione di fotografie digitali. Luogo dell'evento, visitabile fino a sabato 7 gennaio, sarà la sala Polivalente in piazza 2 Giugno ad Arcola (info: 0187 954100).

Si conclude il fine settimana nella provincia della Spezia con un goloso appuntamento per gli amanti della buona cucina e dei prodotti artigianali: sabato 10 dicembre, dalla ore 15.30 alle 19.00, presso la Tenuta di marinella, in via delle Cascine 16 a sarzana, via libera alle degustazioni. Sul menu sono previsti assaggi di Portoro, formaggio stagionato prodotto con latte crudo, di Primaluna, caciotta morbida e dolce e di miele.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Quasi nemici L'importante è avere ragione Di Yvan Attal Drammatico, Commedia Francia, 2017 Neïla Salah è cresciuta a Créteil, nella multietnica banlieu parigina, e sogna di diventare avvocato. Iscrittasi alla prestigiosa università di Panthéon-Assas a Parigi, sin dal primo giorno si scontra con Pierre Mazard, professore celebre per i suoi... Guarda la scheda del film