Weekend La Spezia Venerdì 4 luglio 2008

La Liguria a piedi. Come Forrest Gump

Genova - Spezzino, classe 1957, Riccardo Carnovalini di strada ne ha fatta davvero tanta: nel vero senso della parola, intendo. Sono anni che gira a piedi l'Italia (e non solo), scattando fotografie e raccontando le sue esperienze alla radio e scrivendo articoli, libri e guide. Nel 1985 percorse a piedi i 4000 km di costa italiana, da Trieste a Ventimiglia. Quattro anni fa è stato calcolato che avesse camminato per più di 35mila km (fonte Terre di Mezzo).

Dal 7 al 25 luglio 2008 Riccardo è impegnato in CamminAmare Liguria 2008, un viaggio a piedi che tocca l'intera costa ligure: partenza lunedì 7 a Carrrara, arrivo previsto venerdì 25 a Ventimiglia. In tutto sono 390 km.
Insieme a lui c'è anche la documentarista Elisa Nicoli, ma la camminata è aperta a tutti. Non c'è bisogno di iscrizioni né prenotazioni, e ognuno può unirsi liberamente al gruppo quando e dove vuole, fare un tratto di cammino che può essere di un'ora come di qualche giorno, per farsi un'idea delle condizioni delle coste liguri perché, come dice Riccardo, «l'unico modo che ci avvicina al territorio è la lentezza». E aggiunge: «mi piacerebbe che ci fosse un effetto Forrest Gump: si parte in pochi, per poi aumentare sempre più di numero».
Per conoscere gli spostamenti è disponibile la lista delle tappe, e sono anche in programma degli incontri in 56 stazioni ferroviarie.

Il viaggio ha anche l'obiettivo di riflettere sullo stato delle coste liguri, documentando come negli anni sia cambiato il paesaggio. «La Liguria è una regione martoriata» afferma Riccardo, «e il cammino lungo la costa richiede una certa dose di masochismo. Se guardo le foto fatte nel 1970 da Italo Zanner, solo nel 30% degli scatti non sono evidenti segni di trasformazione. Per il resto, il paesaggio è totalmente cambiato: erosione delle spiagge, scogliere artificiali, per non parlare della costruzione di insediamenti abitativi e porticcioli turistici».
Ma sono rimasti - gli chiedo - dei luoghi rimasti uguali negli anni? «Certo, e sono quelli in cui è più piacevole camminare: mi riferisco alll'estremo Levante Ligure: il Parco di Montemarcello, la zona tra Bocca di Magra e Lerici. Diciamo che fino a Genova è una camminata prevalentemente nella natura. Nel Ponente, invece, bisogna attraversare marciapiedi e lungomari e a tratti camminare nel traffico».

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Jurassic World Il regno distrutto Di J.A. Bayona Azione, Fantascienza, Avventura U.S.A., Spagna, 2018 Sono passati quattro anni da quando il parco tematico di Jurassic World è stato distrutto dai dinosauri scappati dalle gabbie di contenimento; Isla Nublar adesso è un luogo selvaggio abbandonato dagli umani dove i dinosauri sopravvissuti... Guarda la scheda del film