Destinazione Pop‑Eye: al via le finali - La Spezia

Concerti La Spezia Lunedì 31 marzo 2008

Destinazione Pop‑Eye: al via le finali

La Spezia - Giovani band spezzine crescono, e Destinazione Pop-Eye 2008 - Memorial Gianni Vassallo è pronto per decretare i suoi vincitori. Il concorso dedicato ai gruppi emergenti di tutta la provincia della Spezia - organizzato dall'Assessorato alle politiche giovanili del Comune insieme all’Associazione Bluesin e all'Istituzione per i Servizi culturali - è infatti giunto alla fase finale.

Dalle prime selezioni tenutesi lo scorso 12 marzo sono sopravvissuti tredici gruppi che per tre sabati, a partire dal 5 aprile 2008, si sfideranno sul palco del Centro Dialma Ruggiero (via Monteverdi 17, info 0187 713264) per contendersi la partecipazione a Pop-Eye, la rassegna estiva che dal 2005 porta alla Spezia la musica di artisti di fama nazionale e internazionale, da Patti Smith e Sonich Youth nella prima edizione, a Lou Reed l'anno successivo, fino ai nostrani Daniele Silvestri e Premiata Forneria Marconi l'estate scorsa.

Le tre serate al Dialma Ruggiero, tutte con inizio alle 21.30 e ad ingresso gratuito, vedranno alternarsi generi musicali diversi, dal rock più duro al blues, dalle atmosfere acustiche a quelle con la partecipazione di band ormai storiche nel panorama musicale spezzino, come i 19cento, e nuovi volti, come il sedicenne Leonardo Corradi o Soul Cream, i cui membri hanno al massimo 18 anni. Ogni gruppo ha a disposizione mezz'ora di tempo per mettere in evidenza il proprio talento.
Oltre alla possibilità per i vincitori di esibirsi sul palco di Pop-Eye 2008, quest'anno la rassegna ha permesso a tre band di prendere parte ai concerti della Notte Bianca il 15 marzo scorso, e prevede che altre due si aggiudichino la partecipazione ad una serata live allo Shake Club della Spezia il prossimo 16 maggio.

Scopri cosa fare oggi a La Spezia consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a La Spezia.

Allerta Coronavirus Attenzione! Se vi trovate in una delle regioni in cui vige l'ordinanza riguardante l'emergenza Coronavirus, ricordiamo che tutti gli eventi in programma dal 24 febbraio al primo marzo 2020, sono annullati. Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente gli organizzatori dei singoli eventi.