Weekend La Spezia Martedì 7 agosto 2007

Edizione memorabile al Palio del Golfo

Genova - In riva al golfo questo è l’evento dell’anno. Le tredici borgate infatti vivono tutto l’anno nell’attesa di questa domenica, la prima di agosto, quando da tradizione si mette in palio il gonfalone. Questa domenica si è disputata l’82esima edizione del Palio del Golfo della Spezia, ed è stata un’edizione memorabile.
Oltre all’evento sportivo, per chi non lo sapesse trattasi di una gara di canottaggio fra equipaggi di quattro vogatori con timoniere, il weekend del Palio alla Spezia è una festa in tutte le sue accezioni.

Quest’anno, sfruttando la concomitanza dell’evento , alcuni velieri hanno impreziosito l’evento. La nave scuola Guayas dall’Ecuador, la Libertad dall’Argentina e la Palinuro, nave scuola della Marina italiana, hanno attraccato al Molo Italia, e per l’occasione sono stati sfrattati rimorchiatori e pescherecci. E molti spezzini hanno visitato i tre velieri, soprattutto venerdì e sabato sera, quando la nave argentina ha allestito una vera e propria discoteca sul ponte.
Fra le manifestazioni di contorno, come ogni anno, la sfilata delle borgate ha portato allegria e musica nella notte di venerdì, quando i carri e i costumi scelti da ciascuna borgata hanno attraversato le vie del centro storico. Quindi il sabato nella centralissima Corso Cavour una tavolata di qualche centinaio di metri ha ospitato tutti i borgatari, gli addetti ai lavori e gli amministratori locali per una cena in amicizia che, c’è da giurarci, diventerà un’altra tradizione del Palio.

E poi bancarelle, moto e sidecar d’epoca, elezione della miss, lancio dei paracadutisti e una scenografia d’eccezione, con la Amerigo Vespucci a fare da madrina ai bordi del campo di regata.
E finalmente, alle 19.30 di domenica, ecco il Palio. Colpo di pistola, via. Campo di regata da percorrere quattro volte, per un totale di due chilometri con tre giri di boa. Migliaia di persone si affacciano sul mare e tifano, sventolano bandiere, urlano, incitano la propria borgata. Un anno di attesa per undici minuti circa di intensa emozione.

Quest’anno la vittoria è del Cadimare, frazione della Spezia al confine con il comune di Portovenere. In seconda posizione Muggiano sconfitto per pochi decimi. Al terzo posto i campioni in carica del Marola, vincitori di sei delle ultime sette edizioni.
La festa in acqua e fuori dall’acqua al termine della gara è un altro dei riti, poi tutti i borgatari accompagnano la barca alla pesa. Il lunedì sera in piazza è ancora festa con la premiazione ufficiale dei vincitori del palio seniores, ma anche delle ragazze del Fezzano che hanno vinto la gara femminile e dei giovani di Le Grazie che si sono affermati nella gara juniores.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Bernini Di Francesco Invernizzi Documentario 2018 Gli artisti che restituiscono nuovi punti di vista sulle cose, differenti prospettive e visioni, sono quelli che cambiano la storia. Gian Lorenzo Bernini è uno di questi. Lo scultore barocco che ha mutato la nostra cultura attraverso un utilizzo... Guarda la scheda del film