Concerti La Spezia Lunedì 23 luglio 2007

A Sarzana “Suona Garibaldi”

Genova - Ritorna Suona Garibaldi. Questa mattina, 23 luglio 2007, in Sala Consiliare a Sarzana è stata presentata una manifestazione entrata ormai da anni nel circuito delle rassegne musicali estive della provincia spezzina. Ideato quasi per gioco, come sottolinea più volte Massimo Baudone, ideatore e organizzatore dell’evento, Suona Garibaldi nasce dalla volontà di dar voce, è proprio il caso di dirlo, a giovani gruppi locali, per i quali piazza Garibaldi (location dell’evento, da cui prende il nome) è stato luogo di debutto.
Senza tradire la connotazione locale degli esordi, nel corso degli anni la rassegna ha cercato di allargare i propri orizzonti, aprendosi anche a giovani band extra provincia ma anche a protagonisti di spicco del panorama musicale regionale e oltre. È in questo modo che gruppi emergenti e artisti di indiscussa e consolidata qualità, hanno trovato spazio su questo stesso palco, calcato nell’arco di sette anni, da oltre 30 gruppi soprattutto liguri, ma anche della vicina Toscana.

Quest’anno la rassegna, che vede il musicista Alessandro Picci come direttore artistico, apre la sua ottava edizione venerdì 27 luglio con la Monday Big Band. A esibirsi saranno 18 elementi tutti della provincia spezzina alle prese con repertori classici come Moonlight Serenade o In the Mood e contemporanei, da Feels So Good a Pantera Rosa e Electric City, passando per i ritmi sudamericani di salsa e samba. Una carrellata di musiche e suoni dall'era dello swing al jazz dei giorni nostri.

Sabato 28 luglio Suona Garibaldi ritaglierà un doveroso spazio ad un artista scomparso prematuramente, Rino Gaetano, a cui renderanno omaggio Per amore e per gioco il blues man sarzanese Enrico Gastardelli, in arte Gas, e la sua band Aida, che faranno rivivere ballate irriverenti e languide melodie.

Lunedì 30 luglio a calcare il palco di piazza Garibaldi sarà la volta di un gruppo musicale genovese, Le Quattro Chitarre, capitanato dal chitarrista Pasquale Dieni, che con un concerto intitolato Canto d'amore corrisposto, renderà omaggio ad un altro grande e indimenticabile cantautore nostrano, Fabrizio De Andrè. Per l’occasione, che si ripete al Suona Garibaldi dal 2005, oltre a una ventina di brani, da Via del Campo a Bocca di Rosa, che quest’anno compiono 40 anni, a ricordare De Andrè sul palco una delle sue celebri chitarre.

La rassegna musicale si concluderà martedì 31 luglio con La voce del Jazz, la memoria che è in te, concerto di un habitué della rassegna, il gruppo Imparato Jazz Band guidato da Andrea Imparato, che nel corso della serata presenterà il nuovo disco autoprodotto E' quasi sera ..., a conclusione di una rassegna che se agli esordi si scontrava con le proteste dei residenti, oggi trova l’appoggio degli stessi commercianti del centro.

Potrebbe interessarti anche: , Paganini Genova Festival 2018: il programma completo tra concerti ed eventi , Da Cornigliano il gruppo Braccio 16100: Genova scopre la musica trap , La Voce e il Tempo: Cantar di flauti, un singolare concerto con il giapponese Atsufumi Ujiie e il casertano Alessandro De Carolis , Gog, la stagione 2018/2019 della Giovine Orchestra Genovese: programma e concerti , Festival del Mediterraneo 2018: suoni, ritmi e voci provenienti dall’Italia e dal mondo a Genova

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Soldado Di Stefano Sollima Azione U.S.A., Italia, 2018 Nella guerra alla droga non ci sono regole. La lotta della CIA al narcotraffico fra Messico e Stati Uniti si è inasprita da quando i cartelli della droga hanno iniziato a infiltrare terroristi oltre il confine americano. Per combattere i narcos l’agente... Guarda la scheda del film