Weekend La Spezia Giovedì 2 settembre 2004

La Grotta del Vento

Genova - Le Alpi Apuane sembrano vicine. Il loro magnifico profilo si intravede facilmente nelle belle giornate già dal Golfo del Tigullio. In realtà però, anche se l’autostrada da Genova vi porta sul posto in un’ora, vi attendono strade tortuose e impegnative per raggiungere i vari punti di interesse sperduti tra i rilievi.
Non vi propongo quindi qualcoa da fare tutto in una giornata; stareste troppo tempo in automobile. Se però vi trovate già in zona, magari per un weekend, allora vale davvero la pena di fare la puntata tra i monti.

Un itinerario davvero piacevole e di gran soddisfazione è la , nel cuore del parco delle Alpi Apuane. È una delle maggiori attrazioni della zona e devo dire che lo merita perché racchiude uno scenario insolito e di ampio respiro in un angolo di parco sperduto e suggestivo.

Vi chiederete il perché del nome: grotta “del vento”. Un foro più in alto dell’entrata turistica consente lo sviluppo di correnti d’aria, generate dalla differenza di temperatura tra l’esterno e l’interno (sempre a dieci gradi). D’inverno il vento esce dall’entrata principale e d’estate entra. Durante le visite una grande porta tiene a bada il soffio, più impetuoso tanto maggiore è la differenza di temperatura.
All’interno della grotta si passeggia su (fin troppo) comodi sentieri, scortati dalle guide, che passano in rassegna tutte le meraviglie del mondo sotterraneo: stalattiti e stalagmiti imponenti e brillanti, colate e drappeggi simili a prosciutto crudo e concrezioni molto particolari, spesso alterate nella forma dalla corrente che soffia dentro la grotta.

Ci sono tre itinerari, tutti semplici, su camminamenti ampi e sicuri. Mancano, purtroppo, i veri giri speleologici accompaganti, stile . Il primo tragitto è una visita molto blanda, della durata di un’ora circa, che consente di apprezzare i vari tipi di concrezioni. Il secondo itinerario, che comprende anche il primo e dura il doppio, presenta anche una visita al fiume sottorraneo, l’Acheronte. Il terzo, che non ho mai sperimentato, assicura la visita completa a tutta la parte turistica della grotta.

Per arrivare sul posto dalla Spezia, andate in autostrada fino a Massa Carrara, poi prendete per Castelnuovo Gargagnana e poi per . Potete fare una sosta qui, magari per mangiare qualcosa. Si tratta di una cittadina collinare medioevale davvero incantevole. Proseguendo troverete le indicazioni per la Grotta dal Vento. Da La Spezia ci vorrà comunque un po’ meno di un’ora.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Troppa grazia Di Gianni Zanasi Commedia Italia, Spagna, Grecia, 2018 Lucia è una geometra che vive da sola con sua figlia. Mentre si arrangia tra mille difficoltà, economiche e sentimentali, il Comune le affida un controllo su un terreno scelto per costruire una grande opera architettonica. Lucia nota che nelle mappe... Guarda la scheda del film