Weekend Imperia Giovedì 11 marzo 2004

Milano-Sanremo, 9 ore e un quarto

Ma guarda un po’ cosa si inventano i milanesi per andare al mare il più veloce possibile. Una gara! Tutto cominciò nel 1906. Probabilmente è andata così: un gruppo di amici in piazza Duomo per un aperitivo, uno salta fuori e dice: «Quanto scommetete che stasera sono a Sanremo per cena?». Qualcuno deve averlo guardato un po’ strano, ma ormai l’aveva detto. Parte. La mattina dopo telefona, non ha cenato né fatto colazione; nove ore e un quarto. Una tragedia. Non farà mai più il bullo in vita sua. Ma ormai il gioco è fatto.

La seconda edizione della è alle porte, le auto d’epoca sfileranno per la statali di Lombardia, Piemonte e Liguria, rievocando ancora una volta i bei tempi andati. Dopo il 1906, infatti, la gara è stata ripresa nel ’29 ed è andata avanti, fino al ’73, con una breve interruzione durante la guerra. Da competizione per vetture “attuali” è diventata una manifestazione di rievocazione, aperta solo ad auto storiche. Le categorie non sono più “auto che costano meno di 4.000 lire” e “auto che costano tra le 4.000 e le 8.000 lire” come nella prima edizione; ma il resto è immutato, il clima, la passione, i vestiti, e soprattutto, le auto.

Questa celebrazione per vecchie signore della strada segue diversi criteri; non sono ammesse solo vetture di spicco, ma tutte quelle che in qualche modo hanno caratterizzato il proprio tempo. Le categorie sono diverse e trasversali, tecniche e tematiche. Accanto alla divisione per anno di immatricolazione e per cilindrata, ci sono I gioielli d’Emilia - un omaggio ad una terra che di bolidi ne ha sfornati tanti - le inglesi, le francesi, i piccoli grandi miti, e tante altre.

Qualche parola sulla protagoniste. In questa tre giorni on the road si perderà il conto dei miti a quattro ruote. Una, però, forse meriterà uno sguardo in più. È un pezzo unico, una Alfa Romeo 2900 B Speciale Le Mans del 1938, uscita per l’occasione dal Museo Alfa Romeo. E poi Ferrari, Bugatti, Bentley, Isotta Fraschini, Fiat.

Guardiamo un po’ il programma. Chi è inquieto e vuole cominciare subito può accreditarsi già giovedì 11 presso l’Autodromo di Monza. Ma la manifestazione avrà inizio venerdì 12, con una giornata di gala. Sabato 13 si entra nel vivo, si parte da Milano, si passa per Vigevano, Novi Ligure e si arriva in serata a Genova. Domenica 14 gran finale sull’Aurelia, con arrivo a San Remo.

Chi ha una Bentley in giardino vada ad accreditarsi, noi lo aspetteremo in piazza Matteotti sabato pomeriggio verso le 16.00 o domenica mattina per la sfilata in corso Italia.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Il tuo ex non muore mai Di Susanna Fogel Commedia U.S.A., 2018 Due amiche del cuore si ritroveranno improvvisamente e involontariamente coinvolte in un roccambolesco complotto internazionale. La causa di tutto? Un ex... come al solito! L’ex fidanzato di Audrey, spia in incognito, ritorna dal passato in cerca... Guarda la scheda del film