Weekend Imperia Mercoledì 15 luglio 2015

Escursioni in Liguria: da Perinaldo al Monte Caggio

La dorsale di salita e Perinaldo (sullo sfondo il Monte Grammondo e la costa francese)
© Marco Pukli
Altre foto

L'itinerario escursionistico che pubblichiamo in questa pagina è tratto dal libretto Sui sentieri di Sanremo & Ospedaletti realizzato da Marco Pukli, informatico di professione ma appassionato alpinista, scalatore ed escursionista.
Il volume, realizzato per gli amici, gli studenti e gli amanti della natura, è scaricabile gratuitamente in pdf sul sito di Marco Pukli.

«La natura dell’entroterra ligure è un mondo, un ambiente, che vale la pena di conoscere, che per certi versi è necessario conoscere», spiega Pukli. «Perché camminare su questi sentieri, oggi, oltre a consentirci di vivere esperienze sportive nella natura, di svago, di piacere personale, rappresenta un legame con una cultura alla quale apparteniamo, e che ci appartiene. Ma c’è di più. Camminare in montagna a volte offre l’opportunità di vivere esperienze che altrimenti sarebbero inaccessibili. Può capitare di vivere degli strani momenti, per esempio di farsi sorprendere da un odore particolare, da un profumo, che può essere di muschio, o forse di erba bagnata, che risveglia in noi una sensazione indefinibile, un’intuizione di un qualcosa che pensavamo perduto, o di cui forse non eravamo nemmeno mai stati coscienti. Sensazioni che sembrano giungere da tempi passati, ora incomprensibili, indifferenziati, ma straordinariamente reali, vivi, sentiti nel profondo di noi stessi in modo autentico e assolutamente convincente, anche se del tutto irrazionale».

Da Perinaldo al Monte Caggio (percorso ad anello)

Genova - Altitudine Partenza: 572 m
Altitudine Arrivo: 1.090 m
Dislivello: 520 m
Sviluppo: circa 12 Km A/R
Durata complessiva: 4 ore circa; 2 all’andata e 2 al ritorno.
Periodo consigliato: primavera, estate ed autunno; in Inverno bisogna informarsi sulla condizione della neve
Segnavia: rettangolo bianco/rosso; rettangolo giallo dal Monte Caggio a San Bartolomeo; cartelli di legno
Accesso stradale: raggiungere Perinaldo e parcheggiare in paese, nei pressi della caserma dei Carabinieri; individuare i cartelli di legno che indicano l’inizio dell’itinerario (il percorso passa sul cavalcavia che attraversa la Strada Provinciale per San Romolo)

Itinerario

Il primo tratto si svolge su stradine che si allontanano dal paese, tra le case, per portarsi sulla costa. Seguire i cartelli indicatori. Una volta iniziata la mulattiera, splendida e in molti tratti ben conservata, il percorso è evidente. Si passa dai ruderi della chiesetta San Pancrazio, a quota 826 m, da cui parte il sentiero che, tagliando a mezza costa, conduce direttamente a San Bartolomeo. Si prosegue invece sulla mulattiera principale, fino a giungere in cresta, al Colle dei Termini di Perinaldo.

Dal colle, crocevia di sentieri, si va a destra sull’ampio crinale, fino a giungere alla sella alla base del Monte Caggio; sulla sinistra arriva, da Sud, il sentiero di cresta dal Monte Carparo, mentre a destra parte la stradina che prenderemo in discesa e che conduce a San Bartolomeo. Si prosegue quindi per il sentiero che conduce in vetta, con un ultimo tratto un po’ ripido. Fino a qui il segnavia è un rettangolo bianco e rosso, con numerosi cartelli di legno ai bivi.

Discesa. Per il percorso di salita fino alla sella alla base del Monte Caggio. Da qui (scritta Negi su un albero, segnavia rettangolo giallo), seguire la stradina nel bosco fino ad individuare, sulla sinistra, il bivio dal quale inizia il sentierino per San Bartolomeo. Lo si segue fino alla chiesetta, in posizione panoramica. Seguendo ora le indicazioni (cartelli e segnavia rettangolo rosso/bianco), si ritorna a Perinaldo, dapprima su bella mulattiera e infine su stradine di campagna.

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Animali fantastici I crimini di Grindelwald Di David Yates fantastico 2018 L'universo di Harry Potter non smette di incantare. A distanza di un anno da Animali Fantastici e dove trovarli, già si annuncia il 15 novembre 2018, la data del nuovo capitolo del fortunato spinoff sul magico mondo del mago di Hogwarts. Animali... Guarda la scheda del film