Weekend Imperia Venerdì 27 settembre 2013

Giornate del Patrimonio e Oktoberfest: cosa fare nel weekend a Ponente

Genova - Una filastrocca di Bruno Tognolini recita così: «Vento del sabato fammi un piacere / spazza dal cielo le nuvole nere / soffiale via nei paesi lontani / o spostale a dopodomani». Perché si sa, dopo una settimana di lavoro non si aspetta altro che un bel sole per uscire di casa. Tuttavia armata di ombrello e scarpe buone io un bel giretto tra gli eventi di questo weekend lo farei. Voi che fate, venite con me?

Questo fine settimana torna l’appuntamento con le Giornate Europee del Patrimonio, l’iniziativa culturale che promuove la fruizione di musei, mostre e convegni per favorire il dialogo fra i paesi europei.
Tante l’iniziative anche nell'imperiese. Per esempio, ad Imperia, il Museo Navale del Ponente Ligure, in piazza Duomo 11, apre le sue porte da venerdì 27 a domenica 29 settembre, dalle 15.30 alle 19. Il Museo raccoglie un’importante collezione di reperti relativi alla storia della marineria che abbraccia il periodo dalla fine del ‘700 all’inizio del ’900. Dalla modellistica al settore della strumentazione e delle carte nautiche e dalla cantieristica alla marina militare. Sono previste visite guidate su prenotazione.
Per tutte le informazioni: 0183 65154, 335 6399861, cultura@comune.imperia.it e www.comune.imperia.it.

A Triora, nel pomeriggio di sabato 28 settembre, dalle 15 alle 18, vengono aperte al pubblico alcune chiese, in particolare la collegiata, l’oratorio di San Giovanni Battista e la Chiesa di San Bernardino. Nella collegiata sono conservate tavole tardo trecentesche tra cui il Battesimo di Cristo di Taddeo di Bartolo e la tavola che San Bernardino ha lasciato a Triora in ricordo della sua predicazione. Nell’oratorio, oltre a all’altare ligneo, si possono ammirare opere del Cambiaso, del Gastaldi e una statua del Maragliano, mentre nella chiesa di San Bernardino si possono vedere affreschi quattrocenteschi tra cui uno riguardante le fattucchiere trioresi.
La visita è gratuita e per informazioni potete contattare il numero 0184 94477 oppure mandare un’e-mail a sandro.oddo@libero.it. Info anche sul sito www.muesoditriora.it.

Se volete scoprire il mondo della produzione dell’olio, prodotto tipico della nostra Liguria, l’appuntamento è a Badalucco, venerdì 27 e sabato 28 settembre. Il Museo Frantoio Panizzi, dalle 15 alle 18, offre visite guidate a cura del proprietario Giò Batta Panizzi, ultimo discendente di un’antica stirpe di frantoiani presenti in valle Argentina dal 1650. Affiancato dal direttore scientifico Giorgia Cassini, Panizzi illustra il percorso museale, comprendente, oltre all’esposizione permanente di reperti agricoli legati alla coltivazione dell’ulivo, anche ricostruzioni ambientali con utensili domestici e artigianali.
Il costo è gratuito e la prenotazione facoltativa. Per tutte le informazioni: 0184 408097, cicin44@libero.it, www.oliomeelu.it.

Potete scoprire tutti gli appuntamenti con le Giornate Europee del Patrimonio consultando il sito delle Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

Se tutta quest’arte vi ha messo appetito, gli appuntamenti goderecci non mancano di certo. A Bonfigliara di Ranzo vi aspetta, venerdì 27 settembre, alle 14.30, Ranzo in Vigna: la vendemmia a due passi dal mare. Passeggiate tra i vigneti e, poi, cena sotto le stelle dedicate ai piatti della tradizione. Per info: 0183 318085.

Da venerdì 27 a domenica 29 settembre,Torre Paponi dedica una festa al fungo porcino. La cucina apre dalle 19.
Sapori bavaresi, sabato 28 settembre, con l’Oktoberfest. Montaldo Ligure propone, a partire dalle 20, in piazza Truppe Alpine, birra, piatti tipici tedeschi e musica live.
Pigna, invece, festeggia San Michele, dalle 10 alle 22. Il programma gastronomico prevede ravioli, capra e fagioli bianchi di Pigna. Il tutto condito da musica dal vivo.

Anche Ormea, domenica 29 settembre, si dà alla buona tavola, con la Sagra del Raschera e del formaggio d’Alpeggio. Dalle 9 alle 18, per le vie del centro, mercatino dell’antiquariato e dei prodotti tipici con degustazioni di formaggio e del burro di Ormea fatto, dalle 15, sul momento nella brera. Apertura anche del Museo Etnografico dalle 16 alle 18.

Il territorio e i suoi prodotti sono anche i protagonisti di Salviamo il paesaggio! A come agricoltura. Sabato 28 settembre, alle 17.30, al Centro sociale di via Anfossi, a Pompeiana, incontro con lo storico del territorio, Alessandro Giacobbe e con Pasquale Restuccia, agronomo.
Il weekend si chiude, domenica 29 settembre, con due fiere. A Imperia, dalle 8 alle 20, le vie del lungomare ospitano la Fiera dell’Angelo, mentre Sanremo, in via della Repubblica, sempre dalle 8 alle 20, si anima per la Fiera della Mercede.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

La ruota delle meraviglie Di Woody Allen Drammatico U.S.A., 2017 Tra fragili speranze e nuovi sogni, le vite di quattro personaggi si intrecciano nel frenetico mondo del parco divertimenti: Ginny, ex attrice malinconica ed emotivamente instabile che lavora come cameriera; Humpty, il rozzo marito di Ginny, manovratore... Guarda la scheda del film