Concerti Imperia Sabato 10 novembre 2012

Premio Tenco con De Gregori. Ma le Targhe le consegnano a Novara

Francesco Baccini, Targa Tenco 2012 come interprete di 'Baccini canta Tenco'

Genova - A Sanremo, dal 15 al 17 novembre prossimi, il Tenco c'è e non c'è. Non c'è perché non è indetta la 37esima edizione della Rassegna della canzone d'autore.
I motivi sono economici: quest'anno i soldi mancano (66mila dobloni dal Comune di Sanremo e 40mila dalla Siae), la Rai non c'è e insomma è crisi.

Ma anche il Tenco c'è: tre serate, una itinerante, in via Matteotti e piazza Bresca, per cantanti che si esibiscono in istrada, al modo antico; una semicanonica, venerdì 16, nel Teatro Ariston; l'ultima, sabato 17, per i giovani e no nel Casino di Sanremo.

I fili conduttori di quest'anno sono:

1. nel centenario della prematura dipartita, il tributo a Woody Guthrie. Gli si renderà omaggio sia in un ampio e autorevole convegno di venerdì (si segnalano soprattutto le presenze del grande Alessandro Portelli, meritato Premio Tenco come operatore culturale, e del loquacissimo John Vignola [non parente del celebre centrocampista prima dell'Avellino, poi della Juventus]) e, per citare alla lettera Giorgio Vellani, responsabile legale e amministrativo del Club

2. l'àureo motto: “cerchiamo di fare qualcosa coi soldi che abbiamo”. Qualcosa è appunto la curiosa serata di venerdì, intitolata Da qualche parte lungo la strada, con Francesco De Gregori assieme allo sfortunato fratellino Luigi Grechi al rinominato Ambrogio Sparagna con Orchestra popolare italiana al seguito esibirsi in un progetto aperto e attento sia alla tradizione indigena, sia a quella americana.
La stessa sera, suonano e cantano la divina Giovanna Marini, il non divino Davide van De Sfroos, più volte Targa Tenco e quest'anno autore al Festivàl di questo, con la di “Grande mistero” di Irene Fornaciari. Con loro, naturalmente, i Klezmatics, Premio Tenco 2012 come cantautori, e Jack London, oltre all'immancabile Sarah Lee Guthrie, figlia di Arlo e nipote di Woody Guthrie.
Sabato sera, come detto, tutti al Casino, con Daniele Silvestri che fa da padrino e mèntore a tanti volti nuovi, arrivati dalle briose seratine italiane de Il Tenco ascolta. Il programma completo della manifestazione è tuttavia da leggersi sul sito del Club, e include anche mostre d'arte, laboratori fotografici e ogni altra cosetta gustosa che vi venga a mente.

Cosa dite? Le Targhe Tenco? Oh, quanto siete esigenti. Le si assegneranno nella spumeggiante serata dell'8 dicembre prossimo, a Novara, nel Teatro Coccia.
Ci si legge, se lo vorrete, durante i 3 tòrridi giorni di nonTenco 2012.

Potrebbe interessarti anche: , Campofestival: musica dalle aree celtiche, XXII edizione al Castello Spinola , Rovazzi: il nuovo video Faccio quello che voglio ambientato anche a Genova , Niente Festival Cresta 2018 ai Giardini Baltimora: «Nessuno ci ha detto nulla» , Villa Bombrini Estate V!va 2018: programma, concerti ed eventi , EstateSpettacolo 2018 al Porto Antico: programma, concerti ed eventi

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Hereditary Le radici del male Di Ari Aster Horror U.S.A., 2018 Quando l’anziana Ellen muore, i suoi familiari cominciano lentamente a scoprire una serie di segreti oscuri e terrificanti sulla loro famiglia che li obbligherà ad affrontare il tragico destino che sembrano aver ereditato. Guarda la scheda del film