Concerti Imperia Lunedì 16 luglio 2012

IndieIsPonente edizione zero: a Cervo la musica indipendente

I Bermudas

Genova - «Abbassiamo i vicini per non disturbare il volume». Si presenta così l’edizione zero dell’IndieIsPonente Festival, una giornata di musica indipendente che il prossimo 7 agosto si terrà nella piazza del Castello del borgo medioevale di Cervo Ligure.

La scritta citata si trova in alto a sinistra nella home-page del sito ufficiale della manifestazione. Poco sotto, distribuite nella pagina, tutte le altre informazioni utili per capire di che cosa si tratta. Lo spiegozzo recita: «Che poi c’è anche il deejay set dalle 18, qualche stand proporzionato allo spazio e un comico che la sua tutina vale il prezzo del biglietto che è gratis!». Tutto qui? In realtà no, ma anche se fosse così il progetto merita comunque qualche parola in più.

Sì perché gli organizzatori del mini – ma molto mini – Festival, appartengono tutti, chi più chi meno, a realtà che lavorano sul territorio con costanza e determinazione, portando avanti iniziative lodevoli. Nonostante il fatto che «i mecenati non ci siano più a che alla Cultura sino a pochi giorni fa ci stava un certo Sandro Bondi».
Nell’anno della clamorosa interruzione di quello che negli ultimi anni era diventato un appuntamento fisso per moltissimi giovani provenienti da tutta la regione e non solo, leggi Balla coi Cinghiali, nel ponente si cerca di correre ai ripari. Ricominciando da zero. O meglio,– citando un grandissimo come Massimo Troisi – da tre.

Tre come i gruppi indipendenti che il 7 agosto, dopo il dj set di Mr. Pio, a partire dalle 21 salgono sul palco. Iniziano i Cabbage Café, band nata nella primavera del 2010 dalle ceneri di un’aragosta dimenticata sulla brace. Chitarra, basso e grancassa per un concerto acustico, in bilico tra folk e rock. Poi è la volta della Luasso Blues Band, che a Cervo è di casa, essendo nata qui nel 2006 presso il mitico Spazio Autogestito Babilonia. La filosofia, per i suoi componenti, è da sempre quella di divertirsi e divertire senza pensare più di tanto al grano, che quando è arrivato è stato sempre investito in musica, tra strumenti e due album autoprodotti.

A concludere la scaletta dei concerti i Bermudas, due terzi di Green Day e un terzo di Elvis, un cocktail sorprendente da gustare con piacere nel viaggio che dal Punk porta alla Surf Music, passando per il Rockabilly.
Tra un’esibizione e l’altra gli interventi sgrammaticati e noiosi di quel comico in tutina aderente già citato nello spiegozzo: il non presentatore, l’Uomo del Circo.

È questa l’offerta di IndieIsPonente edizione zero, per la quale gli organizzatori hanno già deciso di premiare con il riconoscimento per il Festival più pigro del mondo. L’allusione è alla breve scaletta del programma e al solo giorno di programmazione. Ma, si legge sul sito, se dovesse andare bene l’anno prossimo l'intenzione è quella di triplicare.

Potrebbe interessarti anche: , Campofestival: musica dalle aree celtiche, XXII edizione al Castello Spinola , Rovazzi: il nuovo video Faccio quello che voglio ambientato anche a Genova , Niente Festival Cresta 2018 ai Giardini Baltimora: «Nessuno ci ha detto nulla» , Villa Bombrini Estate V!va 2018: programma, concerti ed eventi , EstateSpettacolo 2018 al Porto Antico: programma, concerti ed eventi

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Luis e gli alieni Di Christoph Lauenstein, Wolfgang Lauenstein, Sean McCormack Animazione Germania, Lussemburgo, Danimarca, 2018 Luis è un dodicenne timido e introverso, spesso bullizzato dai compagni. Suo padre, l’ufologo Armin Sonntag, non gli dedica molto tempo, intento a scrutare il cielo alla ricerca di vita extraterrestre. Anche il Preside della scuola si accorge... Guarda la scheda del film