Weekend Imperia Lunedì 18 luglio 2011

Bajardix alla Festa dei Druidi 2011. Il programma completo

© Elisa Furini
Tutto è pronto per sabato 23 e domenica 24 luglio quando il suggestivo borgo di Bajardo ospiterà l'ottava edizione della Festa dei Druidi, una due giorni dedicata al mondo celtico e ai suoi barbuti sacerdoti. L'obiettivo degli organizzatori è sprofondare una parte di Ponente nelle atmosfere dei libri fantasy.

Un viaggio a tutto tondo nell'universo celtico tra natura, divertimento, suoni e danze di popoli lontani che non hanno mai smesso di appassionare anche le generazioni più giovani, grazie soprattutto al mondo cinematografico, da Asterix e Obelix fino ai riferimenti colti della Norma di Bellini.

La manifestazione, ideata nel 2004 da Pepi Morgia, permetterà ai visitatori di conoscere più a fondo quelle che sono le affascinanti radici e la cultura del mondo celtico tra incontri, conferenze, mostre, libri, musiche e laboratori di riti magici.

La grande novità di questo 2011 è sicuramente il fumetto Bajardix, ideato da Claudio Porchia e disegnato da Tiziano Riverso.
Bajardix è un druido, liberamente ispirato a Panoramix, quello ben più famoso di Asterix e Obelix. Rispetto al più noto collega, Bajardix presenta una diversa personalità con uno stile rivolto ai grandi e ai piccini, offrendosi come un innovativo e divertente strumento per catturare le atmosfere magiche e misteriose di quel periodo.

I druidi non solo erano i sacerdoti dei celti ma spesso erano anche filosofi, scienziati, maestri, giudici e consiglieri del re e anche abili medici grazie alll'abilità nel fondere le erbe medicinali.
Attraverso le conferenze di Libereso Guglielmi e di Alfredo Moreschi, i laboratori multimediali di danza, musica e artigianato, sarà possibile avvicinarsi a questo mondo mistico che è apparentemente lontano anni luce da noi.
Spazio anche al mercatino druidico e ai diversi laboratori di animazione curati dall'associazione Il Parcheggio delle Nuvole,

In occasione di questa due giorni di festeggiamenti verrà inaugurata sabato 23 luglio, alle ore 17.30, presso l’oratorio di piazza De Sonnaz l'esposizione Calendario Celtico, Alberi tra leggenda e natura con disegni di Dino Gambetta e testi di Claudio Porchia.
La mostra, visitabile fino a venerdì 6 agosto, è formata da un disegno per ogni albero del calendario celtico, una scheda con notizie mirate a completarne la conoscenza, alcuni campioni del legno della pianta e informazioni del loro utilizzo nel campo dell'artigianato.
Domenica 24 luglio alle ore 10.30 presso l'oratorio di piazza de Sonnaz verrò presentato il libro Il mondo verde dei Celti curato da Alfredo Moreschi e da Claudio Porchia, prodotto dalla Casa del Ghirosveglio di Bajardo in collaborazione con la casa editrice Zem di Vallecrosia.

Anche il borgo di Bajardo si vestirà a tono per la manifestazione: partendo dalla tradizionale accensione del fuoco sacro poco prima della mezzanotte di sabato, anche i ristoranti e le taverne del paese, per tutta la durata della manifestazione, offriranno menù tipici del mondo druido.
E per gli amanti del cosplay, a conclusione della kermesse arriva il Cos playar Druid Contest, un particolare concorso dove ognuno potrà cimentarsi nell'interpretazione di un famoso druido partendo proprio dall'abbigliamento, come in ogni normalissimo cosplay.

Jose Littardi, primo cittadino di Bajardo, ha abbracciato questa manifestazione con grande soddisfazione nonostante le difficoltà economiche che attanagliano l'amministrazione: «Siamo riusciti a proporre una festa di grandi contenuti culturali che, sono sicuro, richiamerà numerosi turisti. oglio ringraziare in particolare il circolo Acli di Bajardo e la consigliera Paola Bergamini per aver lavorato con grande passione e impegno a questa manifestazione, coinvolgendo numerosi artisti e diverse personalità legate al nostro piccolo paese da una profonda e sincera amicizia».


Di seguito riportiamo il calendario completo della manifestazione.

Sabato 23 luglio
Ore 17.00, centro storico: alla scoperta del magico mondo di Bajardix, il fumetto realizzato da Tiziano Riverso. Un percorso a tappe per le vie del paese con animazione, laboratori musicali, di fumetti, creativi per la realizzazione dell'amuleto di Bajardix e concerto pomeridiano con laboratorio danzante, multi visioni.

Ore 17.00, centro storico: giochi di ruolo dal vivo con lo Stregatto.

Ore 17.30, oratorio di piazza De Sonnaz: inaugurazione mostra Calendario Celtico di Domenico Musci e con illustrazioni di Dino Gambetta.

Ore 18.00, oratorio di piazza De Sonnaz: La Quercia, albero sacro ai Druidi.
Incontro con Libereso Guglielmi. Conduce Claudio Porchia.

Ore 20.00, Chiesa Vecchia: buffet druidico (menù a tema nei ristoranti del paese).

Ore 21.00, Chiesa Vecchia: concerto con Davide Baglietto (cornamuse, flauti, percussioni), Emanuela Bellis (ghironda) e Alex Raso (bouzouki, chitarra)

Ore 23.00, Terrazza delle Alpi: accensione del Sacro Fuoco insieme alla Corporazione Druidica Nazionale. A seguire jam session ardica: arpe, flauti e bodram suoneranno fino a notte fonda!

Domenica 24 luglio
Ore 10.30, oratorio di piazza De Sonnaz: Il mondo verde dei Celti, presentazione del libro di Alfredo Moreschi con la collaborazione di Claudio Porchia.

Ore 15.00, Chiesa Vecchia: giochi di ruolo dal vivo e un accampamento dove tutti potranno essere protagonisti delle mirabolanti avventure di Bajardix! A cura dell'associazione Ludo Ergo Sum.

Ore 16.00, centro storico: Cos playar Druid Contest. Ognuno potrà cimentarsi nell'interpretazione di un famoso druido e di Baiardix! Al più bel vestito un premio forgiato per l'occasione!

Per info:
0184 673054

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Venom Di Ruben Fleischer Azione U.S.A., 2018 Venom, il protettore letale, uno dei personaggi Marvel più enigmatici, complessi e tosti arriva sul grande schermo. Guarda la scheda del film