Concerti Imperia Mercoledì 26 gennaio 2011

SanremOff: Francesco Baccini tra gli ospiti

Genova - Con la presentazione del progetto innovativo per i concerti dal vivo WeLive, prende il via la settima edizione di SanremOff, il contenitore di manifestazioni collaterali al festival di Sanremo, creato da Pepi Morgia.
Tra i protagonisti di quest'anno, Francesco Baccini, da poco in tour col nuovo lavoro Baccini canta Tenco, che si esibirà in piazza San Siro.

L'occasione per presentare alcune anteprime del Festival è la presentazione di WeLive, un'idea nata da un'intuizione del musicista Mauro Paoluzzi e prodotta da Riccardo Gentile, presidente di WeLive Srl, che consente la registrazione di esibizioni dal vivo su una speciale penna Usb.
La concert stick USB è una nuova tecnologia che permette di raggiungere un'alta qualità audio nelle riprese dal vivo, finora raggiungibile solo con le registrazioni in studio. Quindi live masterizzati, ma assolutamente legali, che i fan che assistono al concerto possono portarsi a casa alla fine dell'esibizione.

Il sistema è semplice: il team di WeLive registra su due sistemi, uno immediato che rende subito disponibile il mix per la produzione del concert stick, il secondo, multitraccia che consente all'artista di conservare la propria performance per la postproduzione e la produzione di un album live del tour.
La chiavetta è acquistabile in prevendita insieme al biglietto del concerto o il giorno dell'esibizione a un costo medio, che varia a seconda del live, tra i 15 e i 20 Eu. Attualmente non è prevista la distribuzione classica, attraverso la rete commerciale dei negozi.

«Ero stanco – dichiara Paoluzzi – di vedere svanire l'entusiasmo e l'emozione trasmessi oggi dalla musica. Già undici anni fa avevo pensato, insieme ai miei collaboratori, di distribuire la registrazione live a fine concerto senza però ricevere risposta positiva dal settore».
Un progetto dunque non subito accolto in maniera entusiasta dalle case discografiche, che complice il momento di crisi, causato in buona parte dalla masterizzazione illegale dei cd, sta avendo ora il giusto riconoscimento.
«Solo adesso sto ricevendo consensi e tutta la disponibilità necessaria da parte delle major, dei management e degli artisti», conclude Paoluzzi.

Quest'anno, Welive, in collaborazione con SanremOff, registrerà tutte le esibizioni del controfestival.
I live di della rassegna avranno luogo in location situate in diverse zone di Sanremo. Per adesso ne sono state svelate solo alcune: piazza San Siro, dove ci sarà un palco con il concerto del cantautore genovese Francesco Baccini, la Federazione Operaia e l'internet cafè di piazza Colombo, che vedranno alcune presentazioni di libri e la mostra su scatti tratti dall'archivio di Alfredo Moreschi, situata al Nyala Suite Hotel.

Potrebbe interessarti anche: , Paganini Genova Festival 2018: il programma completo tra concerti ed eventi , Da Cornigliano il gruppo Braccio 16100: Genova scopre la musica trap , La Voce e il Tempo: Cantar di flauti, un singolare concerto con il giapponese Atsufumi Ujiie e il casertano Alessandro De Carolis , Gog, la stagione 2018/2019 della Giovine Orchestra Genovese: programma e concerti , Festival del Mediterraneo 2018: suoni, ritmi e voci provenienti dall’Italia e dal mondo a Genova

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Renzo Piano L'architetto della luce Di Carlos Saura Documentario 2018 Nel 2010 la Fondazione Botín di Santander, sulla costa cantabrica, legata al grande gruppo di credito spagnolo, affida al Renzo Piano Building Workshop l'incarico di costruire un centro culturale che porti il nome del suo fondatore. Un edificio... Guarda la scheda del film