Concerti Imperia Lunedì 27 dicembre 2010

Festival di Sanremo 2011: La Crus in gara con 'Io confesso'

© Silvia Saleri

Genova - Tornano insieme i La Crus in occasione del prossimo Festival di Sanremo 2011, con il brano Io Confesso a firma Giovanardi/Curallo. Una marcia indietro dopo la decisione di Mauro Ermanno Giovanardi, risalente ormai a tre anni fa, di intraprendere la carriera solista, sancita da un tour d'addio che aveva visto il gruppo esibisirsi nei teatri italiani.

Il duo formato da Cesare Malfatti e Giovanardi ripropone il sodalizio artistico solo per il palco dell'Ariston, da cui nel 1995 era partita la carriera dei due musicisti con la vittoria del Premio Tenco per il loro primo lavoro dal titolo La Crus.
Il brano che presentano quest'anno a Sanremo è scritto e composto da Mauro Ermanno Giovanardi con la collaborazione del musicista e compositore Matteo Curallo, mentre il nuovo album Ho sognato troppo l’altra notte? esce in concomitanza con il il Festival.

Il progetto artistico dei La Crus è uno dei più interessanti degli ultimi anni e rivive solo in questa occasione speciale, come a simboleggiare un saluto reciproco da parte dei due artisti nello stesso luogo da cui erano partiti entrambi.

Il gruppo nasce a Milano nel 1993 e incentra il proprio progetto artistico sulla musica d’autore contemporanea. Nel 1994 partecipa al Premio Tenco, al Premio Ciampi con I disertori, un tributo a Ivano Fossati.
Nel 1995 i La Crus approdano, attraverso la Mescal, al loro primo album, intitolato semplicemente La crus, che si aggiudica il Premio Ciampi, il referendum di Musica & Dischi come miglior debutto pop&rock e la Targa del Premio Tenco.

Nel gennaio del 1996 esce il mini-album Remix, rivisitazione di sei brani del loro album di debutto eseguita da emergenti della musica italiana (Almamegretta, Casino Royale, Roberto Vernetti, Madaski, Technogod).
Nel gennaio del 1997 viene pubblicato Dentro me, presentato con un tour teatrale.
Nel gennaio del 1999 il gruppo pubblica Dietro la curva del cuore, con la partecipazione di numerose featuring: Carmen Consoli, Cristina Donà, Manuel Agnelli degli Afterhours, Patrick dei Casino Royale, Fabio Barovero dei Mau Mau e produttori come Madaski e Roberto Vernetti.
Segue due anni dopo Crocevia, album interamente dedicato a cover della canzone d’autore italiana, e nel nel 2003 da Ogni cosa che vedo, disco di brani originali.
Nel 2005 arriva Infinite possibilità, presentato al Club Tenco e composto da un cd e un dvd, con dieci brani e dieci videoclip, scelti nell'archivio del Milano Film Festival.
Nel 2008 il gruppo pubblica l'ultimo lavoro della band, Io non credevo che questa sera, composto da tre inediti, una rilettura di Infinite possibilità e dodici brani live. I La Crus intraprendono un tour d’addio per salutare il loro pubblico che viene chiuso da un concerto a Roma il 20 luglio 2008.

A febbraio le sonorità del gruppo milanese si getteranno nella mischia della tradizione del festival contro artisti come Franco Battiato, Al Bano, Roberto Vecchioni e Patty Pravo.

Potrebbe interessarti anche: , Paganini Genova Festival 2018: il programma completo tra concerti ed eventi , Da Cornigliano il gruppo Braccio 16100: Genova scopre la musica trap , La Voce e il Tempo: Cantar di flauti, un singolare concerto con il giapponese Atsufumi Ujiie e il casertano Alessandro De Carolis , Gog, la stagione 2018/2019 della Giovine Orchestra Genovese: programma e concerti , Festival del Mediterraneo 2018: suoni, ritmi e voci provenienti dall’Italia e dal mondo a Genova

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

A-X-L Un'amicizia extraordinaria Di Oliver Daly Azione 2018 Sullo sfondo dei classici film per famiglie degli anni '80, un'avventura, quella di un ciclista adolescente, Miles, che si imbatte in un cane militare robotizzato, chiamato A.X.L. Dotato di intelligenza artificiale di nuova generazione ma con il cuore... Guarda la scheda del film