Weekend Imperia Parco Avventura Martedì 15 giugno 2010

Parco Avventura: anche Arma di Taggia diventa una giungla

Altre foto

Genova - Vi sentite troppo stressati dalla giungla urbana? Il consiglio: non subitela, affrontatela. Allora il posto giusto per voi si trova ad Arma di Taggia. Sempre tra le auto e le biciclette, appendersi ai pini marittimi e agli eucalipti questa volta è diventata una mania. Questo è il Parco Avventura. Un nuovo modo per vivere la città, sano ed equilibrato, come ci dice Simone, una delle giovani guide. Un punto di vista, dall’alto del quale sentirsi Tarzan o Chita diventa normale.

Bambini, ragazzi, adulti pronti per un nuovo divertimento? Basta un po’ di coraggio e tutti possono divertirsi. Chi soffre di vertigini non si allarmi: incontrerete altezze variabili e un personale competente sempre a vostra disposizione. Prendete un bel respiro, scarpe comode ai piedi e passate a ritirare alla cassa tutto il materiale necessario: casco, imbracatura (integrale per bambini, bassa per adulti), longes di sicurezza, quattro moschettoni, carrucola e guanti.

A questo punto sarete accompagnati da una guida che illustrerà il percorso più adatto a voi.
Il percorso verde (10 Eu), dove il ponte tibetano, la rete orizzontale e altre prove sono riservate unicamente ai bambini al di sotto dei 140 cm.
Il percorso blu (13 Eu; oppure verde + blu 15 Eu) con ponte tibetano a tronchi, un ponte a tre cavi, un ponte a liane, un tunnel di rete e non solo da affrontare a circa sei metri di altezza.
Il percorso rosso, dove un ponte ad altalene frontale, una liana dove appendersi, un ponte giungla (con fili neri tesi e fitti entro i quali bisogna aprirsi un varco per passare), un ponte a rete verticale e via, tra le fronde degli alberi, sospeso da una carrucola verso una rete che ci aspetta per attutire il colpo per scendere dai ben 8 metri di altezza sospesi sulla strada.
Il percorso nero (blu + rosso + nero 18 Eu), con il quale si conclude il Parco Avventura, è adatto solo ai più coraggiosi che vogliono intraprendere un ponte a staffe, un ponte a U diagonali, un ponte a liane e altre prove da forti braccia all’altezza di ben 10 metri; mentre da terra tutti i passanti sono a testa in su a curiosare i temerari, di cui anch’io ancora non faccio parte che, atleticamente, saltano da un ostacolo all’altro, chi più o meno con agilità e le istruzioni delle guide.

Un’ora e mezza di natura, ma non in una selvaggia foresta, ma a un minuto dalle spiagge e a ridosso della pista ciclabile, aperto anche alla sera, il Parco Avventura cittadino più grande d’Italia ha trovato in me una nuova fan: voi, vi sentite abbastanza into the wild?

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

L'ape Maia Le olimpiadi di miele Di Alexs Stadermann, Noel Cleary Animazione Australia, Germania, 2018 Guarda la scheda del film